Capodimonte, al via la mostra dedicata a Battistello Caracciolo (VIDEO)

0

NAPOLI – A chiamarlo il ‘patriarca bronzeo dei Caravaggeschi’ fu lo storico dell’arte Roberto Longhi e questa celebre definizione è anche nel titolo della grande mostra monografica dedicata al pittore Battistello Caracciolo che si è aperta al Museo e Real Bosco di Capodimonte, fino al 2 ottobre.

Oltre ottanta opere, curatori Stefano Causa e Patrizia Piscitello, la mostra nasce da un’idea di Sylvain Bellenger, direttore del Museo di Capodimonte.

Con la collaborazione di Mario Epifani, direttore del Palazzo Reale e di Marta Ragozzino, direttrice Musei Campania è stata inoltre creata una bigliettazione congiunta.

Anche a Palazzo Reale e a San Martino sono presenti infatti opere di Battistello, il maggiore dei caravaggeschi meridionali.

Lunghissimo l’elenco delle istituzioni pubbliche, da Urbino alla Galleria Borghese a Brera, anche estere, enti ecclesiastici e collezionisti che hanno contribuito con loro prestiti, affiancati nella sala Causa ai capolavori presenti già in collezione.

Al centro di questa come in altre mostre di Capodimonte c’è la relazione tra Napoli e l’artista.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments