NAPOLI – Dopo il successo del primo incontro con Nando Dalla Chiesa, continua il ciclo di incontri tra scrittori e pubblico su vari temi: legalità, conflitti internazionali, integrazione. Il secondo appuntamento domani 26 febbraio con Maurizio Molinari

Tornano i Campania Legge Talks, incontri tra autori e lettori su argomenti di attualità. È Maurizio Molinari il protagonista del secondo talk. Lunedì 26 febbraio, alle 18 negli ambienti di Fondazione Premio Napoli a Palazzo reale, incontreremo il giornalista e saggista, direttore del quotidiano La Repubblica e autore di numerose pubblicazioni tra cui Mediterraneo conteso. Perché l’Occidente e i suoi rivali ne hanno bisogno (Rizzoli, 2023).

Con gli interventi del sindaco di Napoli Gaetano Manfredi, la vicedirettrice di La Repubblica Conchita Sannino e il caporedattore di La Repubblica Napoli Ottavio Ragone e il coordinatore della giuria tecnica del Premio Napoli Alfredo Guardiano, Molinari parlerà della situazione geopolitica contemporanea e del suo più grande protagonista, il Mediterraneo, scenario strategico di un ampio conflitto globale.

In continuità con il tema scelto per il Premio Napoli, il confronto aperto ha l’obiettivo di fermarci a comprendere meglio ciò che sta accadendo accanto a noi, in un contesto, il Mare Nostrum, in cui le superpotenze mondiali si fronteggiano per consolidare e affermare la propria egemonia e in cui l’Italia assume un ruolo cruciale in virtù della sua posizione geografica.

Il pubblico potrà interagire con i relatori dell’incontro tramite domande e riflessioni. È questo l’intento dei talks: non mere presentazioni di libri ma occasioni di confronto a partire dagli argomenti che i volumi e i loro autori trasmettono.

Gli incontri di Campania Legge Talks riprenderanno il 15 Marzo con Licia Troisi, scrittrice italiana autrice di alcune delle più famose serie fantasy, oggi in libreria con La luce delle stelle (Marsilio, 2024), la sua prima prova da giallista.

Chiuderà questo primo ciclo di talks l’incontro del 5 aprile con Igiaba Scego e Chiara Piaggio, curatrici di Africana. Raccontare il continente al di là degli stereotipi (Feltrinelli, 2021), una raccolta di scritti di autori di grande fama internazionale e voci emergenti accomunate dall’obiettivo di restituire uno strumento di difesa contro chi stereotipa e vede la realtà africana “come una lunga distesa di capanne”.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments