NAPOLI – Sabato 4 e domenica 5 maggio, per la terza volta nella storia del Nostos Teatro torna un ospite internazionale, guest star artist del Cirque du Soleil e protagonista dell’ormai famosissimo “Slava’s Snowshow”. Vladimir Olshansky sceglie ancora lo spazio di Aversa e chiude la rassegna “Approdi” con un suo lavoro: “The Laughter”.

“Uno spettacolo che racconta l’arte della clownerie andando al di là delle apparenze – racconta Vladimir Olshansky -. In “The Laughter” ripercorro con il pubblico le diverse tipologie di clown e le implicazioni filosofiche e metaforiche di una maschera che tale non è”.

“The Laughter” rappresenta una ricerca di identità, è un one man show realizzato con il linguaggio del teatro visivo, una combinazione di mimo, danza e musica. L’arte del clown e la sua evoluzione dalla semplicità delle origini alla complessità dalla commedia metafisica contemporanea.

Un viaggio in un genere che Olshansky interpreta da tutta la vita: per lui un clown è un corpo che scrive poesia nello spazio. Erede della grande tradizione della clownerie russa, porta sul palco un universo creato in scena senza oggetti, ricorrendo alla propria fantasia e a quella degli spettatori.

“Andare in scena al Nostos Teatro è un piacere – spiega ancora Olshansky -. Con il loro lavoro, i direttori artistici Giovanni Granatina, Gina Oliva e Dimitri Tetta fanno cultura in un luogo complesso. Questo è il cuore di un percorso che condivido, il teatro è soprattutto educazione e non posso che supportare ciò che si costruisce ogni giorno al Nostos”.

Lo spettacolo “The Laughter” rientra in un focus, dal titolo “Famiglie a teatro”, che lo spazio di Aversa dedica a bambini e adulti per sorridere, ridere e commuoversi, insieme.

Sabato 4 maggio ore 21, domenica 5 maggio ore 19

“THE LAUGHTER”

di e con Vladimir Olshansky

guest star artist del CIRQUE du SOLEIL

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments