SALERNO – “Libro Aperto Insieme”, è una vera e propria “vitamina educativa” per proteggere il sistema immunitario dell’anima, un toccasana per l’inverno di impegni scolastici e non, che attendono i bambini e ragazzi del territorio. È questo lo spirito del nuovo progetto dell’APS Libro Aperto, un doppio appuntamento settimanale che si terrà fino a fine maggio in due location d’eccezione del centro di Salerno, dedicato alla lettura e all’editoria kids, teen & young adult, reso possibile anche grazie alla sinergia con la Provincia di Salerno, attraverso la preziosa collaborazione con l’avv. Franco Alfieri, Presidente della Provincia di Salerno, il dott. Francesco Morra, Consigliere Provinciale delegato alle Politiche Culturali e l’ing. Gioita Caiazzo, dirigente del Settore Reti e Sistemi Culturali.

Sono due i percorsi previsti dal progetto: il programma Ali di Carta, che si terrà presso la Biblioteca Provinciale di via Laspro con workshop, giochi e attività laboratoriali, ed il programma Letture al Museo, presso il Museo Archeologico Provinciale di via San Benedetto, che ospiterà eventi speciali e gruppi di lettura per bambini, ragazzi e docenti delle scuole primarie e secondarie di primo e secondo grado. Per maggiori informazioni e prenotazioni è necessario scrivere all’indirizzo prenotazioni@libroapertofestival.it o telefonare al numero +39 339 6806026.

Appuntamenti al via mercoledì 15 novembre dalle ore 17:00 con gli incontri di lettura dei Gruppi Ercole, dedicato ai bimbi delle primarie, ed Apollo, composto da ragazzi della scuola secondaria di primo grado. Le attività si svolgeranno al raggiungimento minimo dei partecipanti prenotando all’indirizzo prenotazioni@libroapertofestival.it o telefonando al numero +39 339 6806026.

Gli incontri al Museo proseguiranno nelle prossime settimane con questo calendario: sabato 25 novembre con i Gruppi Achille (per ragazzi della secondaria di secondo grado) e Perseo (dedicato a docenti e professionisti della didattica), e con laboratori di giochi da tavolo e di ruolo con riferimento a testi narrativi per bambini e ragazzi a cura dell’associazione Avalon; sabato 16 dicembre con i gruppi Ercole e Apollo e con Angelo Coscia, che presenterà il libro “In treno” (Coltura Edizioni) e terrà l’incontro “Un burattino al Museo”; mercoledì 20 dicembre, con i gruppi di lettura Achille e Perseo. Coscia sarà protagonista, inoltre, dell’incontro di mercoledì 6 dicembre del programma Ali di Carta con “Fabuliamo”, un laboratorio giocoso di scrittura creativa.

L’iniziativa, nata per far vivere durante tutto il corso dell’anno lo spirito di Libro Aperto – Festival della Letteratura per Ragazzi e per allargare ancora più a macchia d’olio le attività dell’Associazione, “racchiude la volontà di promuovere con sempre più forza l’educazione alla lettura – dichiara Angela Albarano, fondatrice e Direttrice di Libro Aperto Festival e promotrice dell’iniziativa – e di far vivere tutto l’anno a bambini e ragazzi, in maniera sempre più attiva e coinvolgente, luoghi come biblioteche e musei. Per questo desidero ringraziare la Provincia di Salerno che con stima ci ha sostenuto concedendoci l’uso di due luoghi splendidi, il Museo Provinciale e la Biblioteca. Siamo felici di iniziare questo percorso insieme, questi mesi vedranno la creazione di gruppi di lettura non solo per studenti ma anche per docenti.”

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments