NAPOLI – Una “occasione per conoscere qualcosa di poco noto”. Così Tullio Del Sette, comandante generale dei Carabinieri, parla del libro “Carabinieri per la libertà”, presentato a Napoli.Il libro, scritto dal giornalista Andrea Galli, nasce, come ha spiegato il generale, “dall’entusiasmo e dalla volontà dell’autore che, nel tempo libero, si diletta a leggere e approfondisce la sua cultura, la sua preparazione, consultando le storie dell’archivio del Corriere della Sera”.È in questo modo, ha fatto sapere Del Sette, che Galli “si è imbattuto in una ‘Banda Gerolamo’”.

{youtube}xdZ2q9wENmw{/youtube}

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments