NAPOLI – Il 2 luglio 2023 si rinnova l’appuntamento con la #domenicalmuseo, l’iniziativa del Ministero della Cultura che consente l’ingresso gratuito, ogni prima domenica del mese, nei musei italiani e nei parchi archeologici statali. L’ingresso al Museo e Real Bosco di Capodimonte è gratuito e senza prenotazione per i singoli visitatori (mentre è necessaria la prenotazione per i visitatori organizzati in gruppi). Un’occasione imperdibile per visitare il secondo piano con il Salone degli Arazzi, la Galleria delle Arti a Napoli dal ‘200 al ‘700 e la mostra Oltre Caravaggio. Un nuovo racconto della pittura a Napoli (orari 8.30 fino alle 19.30, ultimo ingresso alle 18.30).

Inoltre, eccezionalmente, domenica 2 luglio sarà aperto la sezione dell’Ottocento privato con opere di Gemito, Antonio Mancini, Gioacchino Toma, Pitloo, i fratelli Palizzi, Giovanni Boldini, Giuseppe De Nittis e Giacinto Gigante.

Resterà chiuso il primo piano e il terzo piano con la sezione di Arte contemporanea.

Il pubblico è invitato a condividere le emozioni dei momenti trascorsi a Capodimonte, nel museo e nel bosco, sugli account ufficiali utilizzando l’hastag #domenicalmuseo: Facebook, Twitter e Instragram.

Ma il weekend dell’arte a Capodimonte comincia già venerdì 30 giugno 2023 alle ore 17.00 nel Salone delle Feste andrà in scena “Liberamente Barocco”, un progetto di Stefania Contocalakis, coreografa e ideatrice del Modern Advisor Dance Project e da Gianfranco Conzo, violista.

Una performance di musica dal vivo e danza, in cui le due arti dialogano e si fondono per evocare la vitalità, i chiaroscuri e l’armonia delle atmosfere barocche, al servizio di un racconto d’amore che attraversa trasversalmente ogni epoca, ed è pertanto “liberamente” senza tempo.

All’esecuzione della viola che interpreta la suite n° 1 BWV 1007 di J. S. Bach e un breve intermezzo “fuori tempo” costituito dal brano Après un rêve di G. Fauré, fa da contrappunto e complemento insieme il movimento dei danzatori, improntato attorno all’attualità dei loro corpi e delle loro dinamiche. La performance dura 25 minuti ed è realizzata da due musicisti (violista e pianista) e quattro danzatori nel Salone delle Feste del Museo e Real Bosco di Capodimonte e fa parte del programma di attività dell’associazione MusiCapodimonte, presieduta da Aurora Giglio.

La performance non ha costi aggiuntivi per i visitatori muniti del biglietto di ingresso al Museo.

Informazioni utili

 

Data: Venerdì 30 giugno 2023

Luogo: Salone delle Feste, primo piano del Museo

orario: ore 17.00

Fruizione gratuita con biglietto d’ingresso al museo.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments