TORRE DEL GRECO – Sabato in musica, domenica dedicata invece alle tradizioni religiose. Il prossimo fine settimana proporrà altre due tappe di avvicinamento all’atteso ritorno della festa dei quattro altari, la kermesse voluta dall’amministrazione guidata dal sindaco Luigi Mennella, in programma dal 19 al 21 luglio dopo sedici anni di assenza.

Dopo il positivo riscontro della due giorni riservata lo scorso weekend alle scuole, gli ex molini meridionali Marzoli si apprestano ad ospitare un nuovo evento: sabato primo giugno, con inizio alle ore 21, sul palco allestito negli spazi di via Calastro salirà infatti Ambrogio Sparagna, considerato uno dei più importanti interpreti della musica popolare europea. Per l’occasione Sparagna presenterà, in prima nazionale (ingresso gratuito) “Corpo d’amore”, appositamente commissionato dall’ufficio cultura guidata dal dirigente Gennaro Russo e dal direttore artistico Gigi Di Luca per le celebrazioni relative alla festa dei quattro altari, nel quale il musicista propone canti e musiche devozionali della tradizione popolare dedicate al Corpus Domini, accostando il fascino di alcuni passi poetici proposti dalla voce di Davide Rondoni alla ricchezza di brani di grande intensità mistica, fra cui alcune laude collegate all’esperienza spirituale di San Filippo Neri e alle canzoncine di  Sant’Alfonso Maria dei Liguori, creando così un originale accompagnamento con gli strumentisti dell’orchestra popolare italiana dell’auditorium Parco della Musica, il gruppo vocale Polifonia Aurunca diretto da Anna Rita Colaianni e le coreografie realizzate appositamente per la serata dalla compagnia di danza moderna diretta da Mvula Sungani.

“Corpo d’amore” precederà uno dei momenti tradizionali dei quattro altari: l’alzabandiera, in programma domenica 2 giugno (giorno del Corpus Domini) a mezzogiorno nella zona di piazza Santa Croce. In serata, a partire dalla 19, è invece prevista, sempre a Santa Croce, la celebrazione religiosa e una successiva processione (a cura del presbiterio e della basilica).

 

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments