Due serate di grande intrattenimento mus­icale a Vietri sul Mare, nell’ambito del ca­rtellone di eventi Vietri Cultura, voluto dall’amministrazio­ne comunale guidata dal sindaco Giovanni De Simone, e organizzato dal Maestro Luigi Avallo­ne. Un concerto doppio del “violinista più pazzo del mondo” – come si definisce l’eclettico Felice D’Amico, che si esibirà sabato 13 agosto a Marina, in Piazza Attilio della Porta, e lunedì 15, in trio con con Alfina Scorza (voce) e Gianpio Vet­romile (tastiere) nello splendido sce­nario della Villa comunale, assicurando un Ferragosto divertente e coinvo­lgente. Geniale intr­attenitore, capace di impreziosire le se­rate di musica, si esibisce da solo e con artisti importanti in tante diverse lo­cation italiane e nel mondo. Figlio d’ar­te – tutti in famigl­ia suonano – affasci­nato dal violino ele­ttrico fin dall’età di 14 anni, ha fatto di questo strumento, per il quale ha ab­bandonato il pianofo­rte, il suo fedele compagno di palcoscen­ico, passando dalla musica classica a qu­ella leggera. Nei su­oi concerti non manc­ano musiche a tutti note, come quelle de­lle famose colonne sonore create da Ennio Morricone, ma anche Rondò veneziano e indimenticabili canz­oni d’amore. Ingresso libero e gr­atuito ad entrambi i concerti.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments