Il grido d’allarme del comparto estetico: “Quando riapriremo?” (VIDEO)

0

NAPOLI – “Vorremmo da parte del Governo una risposta seria e concreta per quanto riguarda la nostra riapertura”.

Sono i barbieri, i parrucchieri e i centri estetici della Campania da 43 giorni chiusi e come altri comparti in ginocchio.

Tante le preoccupazioni che attanagliano la categoria su tutte il fenomeno dell’ abusivismo che è in netta crescita, “tanti colleghi se così si possono chiamare lavorano con la saracinesca abbassata oppure vanno nei condomini o addirittura nei box auto per esercitare la professione” l’accusa di alcuni esercenti, il tutto ovviamente in nero e senza rispettare le norme igienico sanitarie covid-19″.

Poi c’è il problema finanziario, “inizialmente avevano detto che dovevamo stare chiusi 20 giorni, poi hanno inoltrato di altri 15 poi di altri 20, a oggi siamo arrivati a 7 settimane di inattività e non incassando nulla. Ora ci chiediamo cosa dobbiamo farne dei 600 euro visto che è stata fatta la cosa più importante cioè bloccare le utenze, affitti e mutui”.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments