NAPOLI – A marzo il centro polifunzionale Na.gio.ja. di Soccavo ospiterà un nuovo corso di formazione professionale gratuito rivolto a disoccupati e inoccupati appartenenti alle categorie protette (legge 68/99).
I percorsi formativi JobLab nascono per favorire la crescita personale potenziando saperi e competenze concretamente spendibili nel mercato del lavoro.
Il Centro Giovanile Polifunzionale di Soccavo, Na.Gio.Ia., sito in Via Adriano, a pochi passi dalle fermate di Traiano e Soccavo della Circumflegrea, offre aule confortevoli ed attrezzate nelle quali hanno luogo i corsi JobLab.
I percorsi JobLab sono attivati grazie alla collaborazione tra l’Agenzia per il Lavoro Generazione Vincente S.p.A. (soggetto promotore), Generazione Vincente Academy s.r.l. (soggetto attuatore) e l’Associazione di Promozione Sociale NapolinMente con il Patrocinio del Comune di Napoli, dell’Assessorato ai Giovani e al Patrimonio, di ANCOS Confartigianato Napoli.
WellnessLab: spazio di ascolto
Ciascun progetto formativo JobLAB è supportato da uno spazio di ascolto che intende favorire il Bene-essere dei discenti nel corso dell’esperienza formativa JobLab.
Ogni discente ha a disposizione 30 minuti settimanali di counseling individuale finalizzato al monitoraggio e alla gestione di:
– Livello di motivazione;
– Qualità della relazione formativa con i docenti;
– Qualità delle relazioni all’interno del gruppo classe e livello di integrazione.
WellnessLab è gestito in collaborazione con un team specializzato di counselor professionisti.

In partenza il 9 marzo 2020, il corso per “Addetto al Fundraising”.

Le iscrizioni chiuderanno il 22 di febbraio.
Per maggiori informazioni è possibile chiamare i numeri: 339 721 39 59
333 411 30 68
393 035 36 36
Oppure invia una mail a: info.napolinmente@gmail.com

ADDETTO AL FUNDRAISING
Obiettivi del corso
Il corso ha come finalità quella di formare una figura in grado di pianificare raccolte fondi e
finanziamenti per lo sviluppo di progetti ed iniziative di Organizzazioni Profit e Non Profit,
garantendo la sostenibilità finanziaria ed economica dei progetti da realizzare. Al termine del
corso i discenti saranno in grado sviluppare ed implementare un network di contatti personali e istituzionali e di saper gestire la relazione con i donatori, siano essi imprese, donatori individuali (persone fisiche), enti pubblici, locali, nazionali e sovranazionali o fondazioni bancarie. L’addetto al Fundraising acquisisce durante il corso competenze relative a: classificazione ed analisi dei donatori; pianificazione, promozione e realizzazione delle azioni individuate per la raccolta fondi; principali teorie e tecniche di individuazione e realizzazione di campagne di crowdfunding; monitoraggio delle attività, per verificare il raggiungimento degli obiettivi ed eventualmente l’individuazione delle azioni correttive. È previsto inoltre il rinforzo delle competenze di marketing e comunicazione dei discenti al fine di rendere maggiormente efficace la gestione delle relazioni con gli Stakeholders, istituzionali e non, delle organizzazioni.

Lascia una recensione

  Subscribe  
Notificami