Ancelotti: “Soddisfatto del secondo posto aritmetico”

0
ancelotti

NAPOLI (fonte sscn.it) – “Sono soddisfatto del secondo posto aritmetico, ma non ci fermiamo qui. Vogliamo vincere anche le prossime 3 gare”. Carlo Ancelotti analizza così il successo contro il Cagliari.

“Il bilanco di questa stagione è positiva, ma per un giudizio migliore voglio attendere la fine del campionato perchè abbiamo la possibilità di conquistare ancora 9 punti”.

“Stasera abbiamo reagito bene, ma è una caratteristica di questa squadra che quando riesce ad essere motivata, fornisce prestazioni di gran carattere e momenti della gare davvero emozionanti”.

Sul rigore: “E’ stata una decisione non facile, ma non entro nel merito. Se il rigore è stato assegnato, significa che è stato visto il fallo di mano in area. Anche noi, contro la Juve, abbiamo dovuto accettare una decisione molto dubbia su Meret. L’importante è capire che l’arbitro non intende certo favorire nessuno”.

Sul rigore di Insigne: “Gli ho chiesto io se se la sentiva di tirarlo e lui mi ha detto: perchè non dovrei. Siamo contenti che sia tornato al gol, per la squadra, per lui e perchè venivamo da una settimana molto serena per lui”.

Che Napoli state progettando per il futuro?

“Sicuramente abbiamo in mente una squadra che possa essere più competitiva attraverso alcuni innesti. Cercheremo di avvicinarci alla Juventus e di crescere col tempo”.

“Mi piace molto questo ambiente e le idee della Società. Ci sono i presupposti per poter costruire qualcosa di importante”

Lascia una recensione

  Subscribe  
Notificami