27867508_1705214546224841_6021082905645757681_n

NAPOLI (fonte sscn.it)– “Ha ragione Sarri, siamo tutti delusi per la prestazione“. Lorenzo Tonelli si allinea alle dichiarazioni del tecnico nel dopo gara.

Non siamo stati all’altezza di quanto dimostrato sinora. C’è grande amarezza e condividiamo le parole del nostro allenatore”.

“Dovevamo e potevamo fare di più. Abbiamo giocato senza la stessa concentrazione di sempre e poi nella ripresa abbiamo subìto troppo il Lipsia concedendo tante ripartenze”.

“Credo che sia stato un calo più mentale che tecnico, ma è un errore aver pensato al campionato, perchè dobbiamo essere noi stessi in ogni occasione”.

“Abbiamo altri 90 minuti per rifarci e stavolta dobbiamo essere più convinti e determinati in Germania. Di certo abbiamo di fronte un avversario di grande forza, ma certamente noi possiamo fare molto meglio di stasera”. 

“E’ stata una brutta partita, non l’abbiamo interpretata con la giusta mentalità”. Marek Hamsik critico dopo il match contro il Lipsia.

Spiace perdere così, perchè la sconfitta ci sta, ma la brutta figura no. Non possiamo permetterci di affrontare gare con questo spirito, dovevamo gestire tutta la gara molto meglio”.

“Abbiamo segnato per primi e poi avremmo dovuto amministrare come sappiamo fare noi la ripresa. Invece abbiamo subìto ben 3 gol ed è grave per una squadra come il Napoli”.

“Dobbiamo crescere e fare il salto di qualità anche in Europa, perchè le partite vanno disputate tutte con la stessa determinazione”.

“Speriamo di poterla ribaltare al ritorno. Adesso pensiamo subito a riscattarci domenica in campionato, ci aspetta un’altra gara importante per il nostro futuro”.

Mi fa piacere aver segnato il mio primo gol con il Napoli, ma sono dispiaciuto che non sia servito a fare risultato”. Adam Ounas racconta la sua prima rete in azzurro al San Paolo con un po’ di rammarico.

E’ stato un bel gol ma non è coinciso con una gara positiva e questo non mi rende felice. Io cerco sempre di dare il massimo e spero di poter dare ancora tanto per la squadra”.

“Ho cercato di dare quello che avevo dentro, anche se sto giocando poco so che posso dare il mio contributo”.

“Peccato aver perso, ma adesso pensiamo subito al campionato e proseguiamo il nostro cammino”.

“Non dobbiamo cercare scuse, si doveva fare molto meglio stasera”. Sincero Piotr Zielinski nel commentare la gara del San Paolo.

Il Lipsia è una squadra forte, certamente, però non siamo stati solidi e attenti come al solito, soprattutto al San Paolo”.

“Siamo stati in partita per un’ora poi però non abbiamo retto il ritmo dei tedeschi. Sicuramente non abbiamo visto il vero Napoli, abbiamo fatto fatica e ci dispiace tanto”.

“Al ritorno daremo il massimo per giocarci la qualificazione. Ora ripartiamo subito cercando una grande prestazione domenica contro la Spal”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments