Nap-Lips-19-sarri_thumb_NEW

NAPOLI (fonte sscn.it)- “Sono molto deluso dall’atteggiamento della squadra”. Maurizio Sarri analizza così la sconfitta contro il Lipsia in Europa league.

“In campo non ho visto nè fame e nè entusiasmo da parte dei ragazzi. La partita è stata deludente non solo sul profilo tecnico ma soprattutto su quello mentale”.

“La mentalità deve cambiare, soprattutto in Europa. Mi spiace dire che chi ha giocato stasera non ha onorato la maglia e questo è un brutto segnale perchè al campionato bisognava pensare da domani non certo stasera”.

“Non è la prima volta che capita un calo di concentrazione quando giochiamo le coppe, forse è anche colpa mia, ma probabilmente siamo ancora immaturi per gestire certi impegni al meglio”.

“Il Lipsia è una squadra molto forte, ha qualità tecnica ed organizzazione di gioco. Abbiamo concesso tutto il possibile all’avversario sbagliato. Non è concepibile subìre il terzo gol nel recupero con due difensori all’attacco”.

“Non voglio prendere in giro nessuno e neppure i calciatori. Sappiamo benissimo che l’obiettivo principale è il campionato, ma brutte figure come queste non si devono assolutamente fare”.

“Bisogna crescere tantissimo come attenzione e continuità, perchè è chiaro che se non ci siamo con la testa al massimo, poi la squadra subisce molte ripercussioni”.

“Mi aspetto un riscatto e una risposta netta sin da domenica, perchè se abbiamo questi cali di concentrazione si farà dura anche in campionato…”

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments