NAPOLI (fonte sscn.it) – Con due anni di ritardo, Matteo Politano sbarca all’ombra del Vesuvio.

Dopo le visite mediche a Villa Stuart, l’esterno d’attacco, fortemente voluto da Gattuso ha apposto la firma al contratto che lo legherà al Napoli fino a fine stagione in prestito.

Poi il club di Aurelio De Laurentiis dovrà riscattarlo a titolo definitivo.

Stamane l’annuncio con il consueto tweet presidenziale e la foto di rito nella sede della Filmauro.

Il calciatore ha poi affidato al suo profilo Instagram le prime parole da napoletano: “Sono pronto ed emozionato per la mia nuova splendida avventura, in una bellissima città con una grande tifoseria.

Non vedo l’ora di scendere in campo per questi colori!

Grazie anche all’Inter per l’opportunità che mi ha dato.

Ci tengo davvero a salutare tutti coloro che mi sono stati vicini in questo percorso, società, compagni, staff e collaboratori. Un grande grazie anche ai tifosi che mi hanno sempre appoggiato!”.

LA SCHEDA

Matteo Politano è nato a Roma il 3 agosto del 1993.

Cresciuto nelle giovanili della Roma ha debuttato tra i professionisti con il Perugia in Lega Pro prima di passare al Pescara in Serie B.

Il suo esordio in Serie A avviene nella stagione 2015/16 con la maglia del Sassuolo. In Emilia gioca tre stagioni collezionando 110 presenze tra campionato e coppe. Poi il passaggio all’Inter dal 2018 fino al gennaio 2020.

Politano vanta anche 3 presenze in Nazionale con un gol.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments