Lavezzi-Triste-371x270

NAPOLI – “Penso sempre a Napoli, alla possibilità di tornare, anche se credo che il presidente De Laurentiis non voglia. Se un giorno tornerò in Italia, ma non al Napoli, sarà perché non mi hanno voluto”. Parla senza nascondere una certa amarezza, Ezequiel Lavezzi, rivelando anche “che in passato ci furono dei contatti con l’Inter, ma alla fine non se ne fece nulla”. L’ex attaccante del Napoli, accasatosi un anno fa all’Hebei Fortune dopo 4 stagioni al Psg, è in ritiro in Spagna con il suo club, che in rosa annovera anche altre due conoscenze della Serie A: Gervinho ed Hernanes.

“Quando si accetta un’offerta dalla Cina -ammette il 31enne argentino- prima di tutto si pensa al fattore economico, è innegabile, poi viene il resto” dice “El Pocho”. Da Lavezzi, infine, i complimenti a Maurizio Sarri: “Ha dato un’identità di gioco diversa. Il Napoli non è ancora ai livelli di club come il Real Madrid, ma la strada è giusta”.(ANSA)

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments