NAPOLI (fonte sscn.it) – All’ora di pranzo il Napoli ci mette un tempo per apparecchiare il “lunch match” e gustare il fiero pasto. Listino gourmet e prelibatezze ricercate che si aprono subito con il piatto morbido e delicato di Insigne. Si prosegue con l’infilata di Demme, servito da Petagna, e il taglio del Chucky annunciato dal delizioso tocco di Lorenzo. L’ultimo coperto pregevole del primo tempo giunge al suono del campanello con un raffinato destro di Zielo. Un trionfo d’azzurro lungo 45 minuti. Poi la pioggia di acqua e bollicine annuncia il dessert di Insigne che su rigore griffa la doppietta e il suo gol numero 99 in azzurro che segna il sorpasso ad Altafini nella classifica bomber “all time”. Chiude il conto il 6-0 sopraffino di Politano. Nel finale spazio all’angolo del cuore con il debutto di Antonio Cioffi in Serie A. Ce n’è per per tutti i gusti nel pomeriggio succulento del Maradona. Adesso si va per il mercoledì da leoni sulla Via Emilia. Napoli contro Juventus, quarto atto della Supercoppa.

GATTUSO

“Abbiamo giocato in maniera tosta, ho visto mentalità e sacrificio”. Gennaro Gattuso commenta il netto successo del suo Napoli contro la Fiorentina.

“Sono soddisfatto per come la squadra ha interpretato la gara. Ho visto mentalità, forza e sacrificio. Nonostante il risultato largo, abbiamo rischiato di rimettere la Fiorentina in partita in un paio di occasioni”.

“In quel momento siamo stati bravi a resistere ed amministrare il campo. Veniamo da tre risultati positivi tra campionato e coppa ma sappiamo di aver lasciato punti per strada. Questo ci deve dare la spinta per risalire”.

“Oggi il successo ci porta ad agganciare la Roma e siamo lì in classifica nonostante qualche passaggio non felicissimo in questa stagione sinora”.

“Sono felice della rosa che ho a disposizione, non faremo nulla sul mercato. Ho uomini di caratteristiche diverse e complementari. Abbiamo qualità e dobbiamo solo lavorare per trovare la continuità di rendimento”.

INSIGNE

“Abbiamo vinto da squadra”. Lorenzo Insigne contro la Fiorentina ha segnato una doppietta che gli ha consentito di superare Altafini nella classifica dei bomber azzurri.

“Intanto sono felice per la doppietta e per la vittoria. Poi ogni traguardo conquistato con la maglia del Napoli mi dà orgoglio”.

“Oggi abbiamo giocato come sappiamo, non sempre sinora ci siamo espressi ai nostri livelli e stiamo cercando la continuità di risultati”

“Lavoriamo tanto, seguiamo il mister e stiamo trovando la serenità giusta per proseguire su questa strada. Vincere oggi era importantissimo per la classifica e ci siamo riusciti con grande merito”

Sulla sfida di Supercoppa: “Ci arriviamo pronti e preparati. Sarà una bellissima partita contro la Juventus che ha grandi campioni. Da domani penseremo a preparare al massimo l’incontro di mercoledì”.

KOULIBALY

“Oggi abbiamo avuto la mentalità giusta”. Kalidou Koulibaly analizza con soddisfazione la vittoria e la prestazione azzurra.

“Non era semplice affronatre la Fiorentina, e se abbiamo vinto in maniera netta lo dobbiamo all’atteggiamento mentale”.

“Il mister vuole che ci esprimiamo con questo carattere e oggi siamo stati bravi a non concedere nulla. Adesso dobbiamo proseguire così, abbiamo potenzialità per risalire ed essere protagonisti”.

“Adesso ci aspetta un altro obiettivo importante mercoledì. Sarà una sfida difficile e bella contro un avversario fortissimo, ma ci aspettiamo di poter vincere perchè siamo consapevoli delle nostre potenzialità”

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments