NAPOLI – Una situazione surreale che poco ha a che fare col calcio quella che da ieri sera sta vivendo il Napoli.

Dopo lo stop dell’Asl che ha impedito agli azzurri di scendere in campo allo Juventus Stadium contro i bianconeri, è iniziata una battaglia legale che molto probabilmente finirà nelle aule del Tar del Lazio a cui il Napoli tramite i suoi legali si rivolgerà per ribaltare il 3-0 a tavolino e annullare il punto di penalizzazione inferto dalla Lega per la mancata partecipazione alla gara di ieri.

I calciatori del Napoli intanto si sono sottoposti questa mattina al 4 tampone per il Covid19 in 8 giorni. Il test è stato effettuato dalla Asl in quanto si tratta di contatti diretti di due positivi nel gruppo della squadra, Zielinski ed Elmas.

Il club azzurro attende ora i risultati e poi farà scattare il ritiro di isolamento a Castel Volturno, per evitare di portare nel centro tecnico calciatori positivi. Il club di Aurelio De Laurentiis si prepara a un isolamento forzato nell’hotel d Castel Volturno che sarà per due settimane una “bolla” in cui i calciatori si alleneranno senza avere contatti con l’esterno né con le famiglie.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments