Razzismo, Ancelotti tuona: “Non se ne può più!” (VIDEO)

0

NAPOLI – “Non se ne può più, anche a Bologna un giocatore di vent’anni l’altro giorno è stato insultato, non ha senso.

Il calcio italiano non è cambiato, gli ignoranti e maleducati continuano ad andare negli stadi e per loro serve un corso di educazione, senso civico e rispetto”.

Lo ha detto l’allenatore del Napoli Carlo Ancelotti nel corso di un intervento all’Università Vanvitelli a Napoli tornando a parlare del razzismo negli stadi.

“Ho avuto la fortuna di stare 9 anni all’estero e queste cose sono state debellate, non si può fare, si deve fare”.(ANSA)

Lascia una recensione

  Subscribe  
Notificami