Napoli, ancora scontri: tafferugli tra Cobas, centri sociali e forze dell’ordine in Piazza dei Martiri

    0

    NAPOLI – Non accennano a diminuire le tensioni sociali a Napoli.

    Dopo la serata di follia di ieri sera a via Santa Lucia nuove contestazioni oggi pomeriggio in contemporanea con la pubblicazione del dpcm provvisorio del Governo.

    Scenario della contestazione la centralissima Piazza dei Martiri.

    Protagonisti i Cobas, i Centri Sociali che introno alle 18 hanno aggredito polizia e carabinieri.

    Uova con vernice rossa sono state lanciate contro la sede di Confindustria Napoli.

    I manifestanti, un centinaio, fronteggiati da un cordone di poliziotti del reparto Mobile, hanno acceso fumogeni.

    In piazza anche un gruppetto di “Antifa” tedeschi, con una bandiera.

    La Polizia è poi intervenuta per disperderli quando si stavano dirigendo in corteo verso la Regione.

    Tre bombe carta e bottiglie contro gli agenti, poi nuovi disordini in piazza Amedeo.

    0 Commenti
    Inline Feedbacks
    View all comments