MONICA E DANIELA TIBALDI

NAPOLI – Hanno tutta l’energia e l’entusiasmo della loro giovinezza e di chi è cresciuto tra le vigne con armonia. La piccola azienda di famiglia è alla quarta generazione di produttori nel Roero, dove i filari godono di un territorio pedoclimatico molto particolare e favorevole. Regna il Nebbiolo tra le tipiche rocche,sul suolo sabbioso e ricco di sedimenti marini. Il paesaggio si differenzia molto dai vicini territori di produzione del Barolo, avendo mantenuto un ambiente vario, dove la vigna convive con i boschi e altre colture. La cantina famiglia è nel piccolo comune di Pocapaglia, borgo incantevole rinchiuso sulle rocche. L’ esposizione solare e la particolare costituzione del suolo, le sue pedenze spinte, permettono da sempre anche la produzione di ottimi vini bianchi, altro particolare che caratterizza fortemente il Roero. Arneis e Favorita sono i vitigni che i Tibaldi hanno recuperato con risultati molto interessanti.

In degustazione:

bianchi:

ROERO ARNEIS DOCG 2017 “Bricco delle passere”

ROERO ARNEIS DOCG 2016 (stessa lavorazione del bricco passere)

LANGHE DOC FAVORITA 2017

LANGHE DOC FAVORITA 2015

rossi:

BARBERA D’ALBA DOC 2017

LANGHE DOC NEBBIOLO 2017 (tipico nebbiolo della sabbia)

ROERO DOCG 2016 (piccolo appezzamento coltivato in un altro vigneto “vicino al Tanaro” fiume che ci separa dalle Langhe, 3000 bottiglie annuali).

Conduce la giornalista Marina Alaimo

Segue la cena dell’oste Mario Lombardi

costo 35 euro

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments