BENEVENTO – Dal 24 al 27 novembre, su Corso Giuseppe Garibaldi a Benevento, andrà in scena la dolcezza delle infinite tipologie di torroni e di cioccolato di 6 regioni d’Italia. 

Oltre al mercatino, tanti laboratori del gusto, musica e spettacoli. 

Live sarà realizzato l’Arco di Traiano in cioccolato.

Prenderà il via giovedì BenTorrone, la fiera del torrone e del cioccolato artigianale in programma dal 24 al 27 novembre prossimi. In scena su Corso Giuseppe Garibaldi, la golosa kermesse ritorna dopo diversi anni e andrà avanti tutti i giorni dalle ore 10 a mezzanotte.

Organizzata dall’Associazione Italia Eventi, in collaborazione con la Pro Loco Samnium, BenTorrone ha ricevuto il patrocinio del Comune di Benevento e dell’Assessorato alle attività produttive, fortemente voluta dal sindaco Clemente Mastella e dell’assessore alle attività produttive Luigi Ambrosone, e dell’UNOE Unione Nazionale Organizzatori di Eventi.

 

Sarà una festa che celebrerà il talento di artigiani e aziende provenienti da 6 regioni diverse. In prima fila la Campania, a cui fanno seguito Calabria, Puglia, Sicilia, Umbria e Toscana. Così tra un laboratorio e una scultura in cioccolato, sarà possibile ascoltare un po’ di musica o assistere ad uno degli spettacoli in programma. Un’occasione adatta a tutta la famiglia, dove ognuno troverà il suo spazio e la sua attività. Attesa la realizzazione live di un’opera scultorea in cioccolato, a cura dell’artista Assunta Importa, che ritrarrà un simbolo della città: l’Arco di Traiano.

Per l’occasione la Pro Loco ha organizzato visite guidate alla città e ai suoi monumenti. Oltre alla partecipazione delle scolaresche locali, importante anche la presenza degli studenti dell’Istituto Superiore “G. Alberti” e dell’Istituto Alberghiero “Le Streghe”.

 

Non mancherà nemmeno la Fabbrica culturale itinerante del cioccolato artigianale, grazie alla quale prenderanno vita show cooking e appuntamenti live. Irrinunciabili quelli con la storia e la lavorazione del torrone di Benevento, affinché sia possibile condividere la cultura culinaria locale con tutti i partecipanti all’evento.

 

Forte la presenza della Campania che vede in prima fila torronifici e aziende dell’intero Sannio. Ci saranno il miele pregiato proveniente da Capaccio Paestum, le caramelle e i dolciumi napoletani, così come i dolci della tradizione partenopea, le crepe e le ciambelle. Dall’Irpinia mostaccioli e torroni di vari gusti, mentre dai Monti Picentini arriva la tanto amata nocciola di Giffoni. Immancabili la frutta disidratata e ricoperta di cioccolato, incluse le classiche scorzette di agrumi. Dalla Puglia torroni, dolci e tipicità, dalla Calabria torroni e tanta liquirizia, dolce e grezza, anche in formato panetto. Quest’ultima è l’ingrediente principale per preparare un liquore della tradizione calabrese. Dalla Sicilia, oltre al cioccolato di Modica e ai torroni, anche alle mandorle e al pistacchio, non mancheranno cannoli, cassate e dolcetti con pasta di mandorle. Dall’Umbria una storica cioccolateria artigianale con dolci, torroni e praline e dalla Toscana cantuccini e torroni tipici.

 

I laboratori e gli spettacoli di BenTorrone 2022

 

Giovedì 24 novembre

Dalle 10 alle 14 – Dalla fava di cacao al cioccolato a cura della Prima Fabbrica culturale europea del cioccolato itinerante

Dalle 16 alle 20 – Il cioccolato fatto in casa a cura della Prima Fabbrica culturale europea del cioccolato itinerante

 

Venerdì 25 novembre

Dalle 10 alle 14 – Dalla fava di cacao al cioccolato a cura della Prima Fabbrica culturale europea del cioccolato itinerante

Dalle 16 alle 20 – Il cioccolato fatto in casa a cura della Prima Fabbrica culturale europea del cioccolato itinerante

Ore 17 Teatro di burattini di antica tradizione di Giorgio Ferraiolo

Ore 18

Mandarino volante in “Il conte Bollicin” – spettacolo con bolle di sapone

Organetto e Tammorre

 

Sabato 26 novembre

Dalle 10 alle 14 – Dalla fava di cacao al cioccolato a cura della Prima Fabbrica culturale europea del cioccolato itinerante

ore 11 e ore 16 

Teatro di burattini di antica tradizione di Giorgio Ferraiolo

Artisti distratti con i trampolieri luminosi

Ore 16

Realizziamo insieme la tavoletta di cioccolato artigianale

L’Arco di Traiano in cioccolato a cura dell’artista Assunta Importa e dagli scultori artigiani del cioccolato

Ore 18

Il croccante alla nocciola di Giffoni IGP a cura dell’Azienda Agricola Nobile

Gruppo folkloristico Fontana Vecchia Casalduni

Ore 19

Il torrone di Benevento a cura del maestro Saverio Volume Ficociello

 

Domenica 27

Dalle 10 alle 14 – Dalla fava di cacao al cioccolato a cura della Prima Fabbrica culturale europea del cioccolato itinerante

ore 11 e ore 16 Teatro di burattini di antica tradizione di Giorgio Ferraiolo

Ore 11 Artisti distratti con Giocoliera

Ore 16

Realizziamo insieme la tavoletta di cioccolato artigianale

L’Arco di Traiano in cioccolato a cura dell’artista Assunta Importa e dagli scultori artigiani del cioccolato

Ore 17 

Artisti distratti con spettacolo del fuoco

Ore 18

Il torrone di Benevento a cura del maestro Saverio Volume Ficociello

Gruppo di musica popolare Fusione

Ore 19 

Il croccante di mandorla e di pistacchio a cura di Dolci Capricci Siciliani

 

 

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments