Pouring red wine from bottle into glass with wooden wine casks on background

NAPOLI – Successo per la prima giornata del Campania. Wine Sustainability il grande evento promosso in cooperazione dai cinque consorzi di tutela vini e il consorzio di tutela del Pomodorino del Piennolo del Vesuvio DOP in programma a Napoli presso il Palazzo Reale il 22 e 23 maggio.

In programma fino a domani, lunedì 23 maggio, l’iniziativa ha fatto registrare una lusinghiera partecipazione di pubblico nel porticato del Palazzo Reale dove sono allestiti gki stand dei 150 produttori campani che partecipano con oltre 600 etichette a DOC e IGT in vetrina.

Circa 3000 i winelover che hanno preso parte ai “walk around wine tasting” presso il porticato del Palazzo Reale dove sink allestiti spazi di degustazione con i produttori campani aderenti ai cinque consorzi di tutela vini riconosciuti: Sannio Consorzio Tutela Vini, Consorzio Tutela Vini Vesuvio; Consorzio Tutela Vini d’Irpinia; VITICA – Consorzio Tutela Vini Caserta; Consorzio tutela vini Vita Salernum Vites

Domani, lunedì 23 maggio, giornata ricca di appuntamenti. Oltre alle degustazioni, sono in orogramma il forum dal tema “Le indicazioni geografiche come patrimonio sostenibile della Campania e il ruolo dei consorzi di tutela” e la consegna dei riconoscimenti voluti dai consorzi di tutela vini della Campania per le migliori carte dei vini che hanno referenze regionali dal titolo “La Campania che ama la Campania 2022”.

Per i winelover appuntamenti da non perdere presso la Sala delle Armi del Maschio Angioino dove sono in programma quattro masterclass dedicate ad altrettante tipologie di vini campani. A condurre Chiara Giorleo DipWset, in collaborazione con Associazione Italiana Sommelier Campania (l’accesso è consentito solo su prenotazione scrivendo a masterclass@campania.wine) gli appuntamenti saranno dedicati ai vini a indicazione geografica: spumanti (ore 11); vini bianchi (ore 12.30); vini rosati (ore 15); vini rossi (ore 16.30).

Le iniziative, che si svolgeranno in ottemperanza alle vigenti normative nazionali e regionali anti Covid-19, sono realizzate con il cofinanziamento dell’Unione Europea, Campagna Medways_EU: from Mediterranean to the East, new WAYS to advance Sustainability in Europe.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments