A Solofra progetto “Emboided Cognition Oriented” per l’infanzia (VIDEO)

0

SOLOFRA – L’emergenza sanitaria da Covid che da oltre un anno incombe su tutti noi ha limitato fortemente le opportunità ludiche e ricreative alterando la condizione di stress sia dei genitori che dei bambini.
È da questa condizione di forte disagio che, la Fondazione De Chiara-De Maio, in collaborazione con la Scuola Paritaria “Cipolletti” di Avellino-Montoro, con l’ITE di Avellino e con il patrocinio dell’UNIC e dell’Ufficio Scolastico della Provincia di Avellino, ha attivato il progetto: “Niente ansia da Covid-19… ripartiamo dalla musica e dall’arte per il benessere: un progetto per l’infanzia e l’adolescenza”. Cosi il presidente Diodato De Maio
Il progetto, ha creato un percorso laboratoriale integrato di musica ed arte per ridurre i livelli di stress e di ansia nei minori. La stesura del progetto e il monitoraggio delle attività sono stati curati della Cattedra di Psicologia dello Sviluppo e dell’Educazione del Dipartimento di Medicina, Chirurgia, Odontoiatria “Scuola Medica Salernitana” dell’Università di Salerno. Ai Nostri microfoni Giulia Savarese
La manifestazione aperta da un intervento musicale a cura dei Maestri Luigi Gagliardi e Aldo Botta ha visto protagonisti i bambini che hanno partecipato al progetto, con la presentazione dei lavori prodotti durante il percorso laboratoriale artistico e con una esibizione di body percussion. Presente il sindaco di Solofra Michele Vignola

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments