AFRAGOLA – Sarà proiettato in prima nazionale il prossimo 11 Giugno a partire dalle ore 10.00, presso l’Aula Magna del Liceo Scientifico “Filippo Brunelleschi” di Afragola, il docu-film dal titolo “Afraorè – Storie confiscate”, interamente ideato, prodotto e recitato dagli studenti del Liceo sotto la guida e la regia del dottor Raffaele Canciello.
La pellicola si propone il fine di raccontare la storia di una terra complessa come quella di Afragola, spesso vittima di arretratezza e degrado sociale ma proiettata verso l’innovazione. Attraverso gli occhi degli studenti si è voluta raccontare questa realtà scegliendo come luoghi per le riprese il centro storico, la Masseria “Antonio Ferraioli” – bene confiscato alla camorra – e gli ambienti del Liceo.
Il cortometraggio si configura come l’evento conclusivo del progetto “Legalità è Regalità”, svoltosi nell’ambito della progettualità nazionale “Per Chi Crea”, promossa e finanziata dalla SIAE. L’iniziativa è stata possibile grazie alla convenzione stipulata tra SIEDAS, Società Italiana Esperti di Diritto delle Arti e dello Spettacolo ed il Liceo “Filippo Brunelleschi” guidato dal Dirigente Scolastico architetto Giuseppe Cotroneo.
“Per Chi Crea” è la progettualità a firma SIAE nata con l’obiettivo di favorire la diffusione delle arti all’interno delle scuole pubbliche italiane. Il progetto intitolato “Legalità è Regalità”, iniziato nell’ottobre 2019, ha subito una battuta d’arresto a causa dell’emergenza sanitaria provocata dalla pandemia da Covid-19 nel marzo 2020 ed è ripreso nel mese di aprile 2021. L’iter prevedeva 80 ore di corso a cui hanno partecipato 40 studenti del triennio del Liceo “Brunelleschi” così suddivise: 30 ore di Storia del Cinema e Diritti dello Spettacolo; 20 ore di Soggetto e Sceneggiatura; 30 ore di Produzione.
Alla proiezione del docu-film interverranno il Dirigente Scolastico architetto Giuseppe Cotroneo; la professoressa Adele Vitale, il professore Michele Salomone, curatore del progetto; Alessia Guerriero, socia ordinaria SIEDAS; il dottor Raffaele Canciello, regista del docu-film; gli studenti del Liceo “Brunelleschi” partecipanti al progetto ed interpreti del docu-film.
Saranno inoltre presenti il Commissario Prefettizio, Viceprefetto dottoressa Anna Nigro; il Comandante dei Vigili Urbani di Afragola, Antonio Piricelli;, il Comandante dei Carabinieri di Afragola e Casoria, Raimondo Semprevivo; il Direttore della Masseria “Antonio Ferraioli”, Giovanni Russo; il MIUR – Ufficio scolastico provinciale di Napoli nella persona della dottoressa Maria Teresa De Lisa; alcuni rappresentanti della Regione e del Comune di Napoli, della SIAE Nazionale e delle associazioni che gestiscono la Masseria “Antonio Ferraioli”, il Consorzio Terzo Settore, la CGIL Napoli, l’Associazione “Sott’e ‘ncoppa”, la Cooperativa “L’uomo e il legno”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments