NAPOLI – Torna la “Festa dell’Estate, ballando al chiaro di luna” nell’antico Cellaio del Real Bosco di Capodimonte. Seconda edizione per l’iniziativa promossa ed organizzata dal Museo e Real Bosco di Capodimonte e dalle associazioni Amici di Capodimonte onlus e Premio GreenCare Ets.

L’appuntamento è per venerdì 28 giugno 2019 alle ore 19.30.

L’evento di fundrasing si realizza per dotare il Real Bosco di un secondo campetto di calcio, in continuità con l’obiettivo della prima edizione della Festa, grazie alla quale sono stati raccolti i fondi per realizzare il primo spazio specificamente dedicato al gioco del pallone, da destinare all’uso gratuito e amatoriale di tutti i ragazzi della città ed in particolare di quelli del quartiere, nel rispetto del parco storico e delle aree naturalistiche da preservare.

Il campo, adatto al gioco del calcetto (calcio a 5), è stato realizzato con materiale proveniente da riciclo ed a sua volta ad alta riciclabilità.

Tema della serata è il Real Bosco e gli ospiti sono invitati ad interpretarlo con un dresscode ispirato alla flora ed alla fauna del luogo. I partecipanti, inoltre, sono invitati ad essere i protagonisti di un percorso di contatto sensoriale con gli elementi botanici e faunistici presenti nei luoghi. L’installazione site-specific è del team romano Copihue Floral Studio.

“ Il successo della prima edizione della Festa dell’Estate ci ha dimostrato che si può essere generosi e solidali divertendosi, si può coniugare la partecipazione attiva allo svago, giocare a travestirsi con elementi faunistici e floreali, trascorrere una piacevole serata in musica in uno dei luoghi più incantevoli di Napoli e allo stesso tempo fare qualcosa per i ragazzi del quartiere contribuendo a migliorare la fruizione del Real Bosco dotandolo di un campetto di calcio ecologico.

Ringrazio, perciò, tutti coloro che ci hanno permesso di centrare il nostro obiettivo nel 2018, e in primo luogo, chi con tenacia ha lavorato a questo progetto: le associazioni Amici di Capodimonte e Premio GreenCare. Ma quest’anno dobbiamo essere ancora più ambiziosi: raccogliere fondi per un secondo campetto di calcio e cercare di mettere un primissimo tassello alla futura area bimbi nel parco” afferma il direttore del Museo e Real Bosco di Capodimonte Sylvain Bellenger.

Per l’occasione gli spazi esterni dell’antico Cellaio saranno allestiti a tema, anche con i “pratoletti” dell’artista Michele Iodice , e l’atmosfera green sarà esaltata dalle proiezioni immersive di Alessandra Franco, che condurrà gli ospiti a ballare tra gli elementi della flora e della fauna presenti nel Real Bosco. Alla consolle ANJA. L’evento si realizza con il supporto di Euphorbia Srl, Ferrarelle Spa, Pasta Grano Armando e Gay Odin.

Per sostenere l’iniziativa si potrà versare un contributo, donando un minimo di 50 euro a persona, sul conto corrente intestato ad Amici di Capodimonte onlus: IBAN IT39P0326503401000000002535; Causale: contributo secondo campetto di calcio. Indicando nome e cognome degli ospiti che parteciperanno alla Festa dell’Estate.

Lascia una recensione

  Subscribe  
Notificami