NAPOLI – Il Comune di Napoli, in occasione della Giornata nazionale del Trekking Urbano, invita a presentare proposte finalizzate alla individuazione di soggetti interessati a realizzare percorsi guidati e/o di animazione da inserire nel calendario degli appuntamenti della manifestazione che si svolgerà a Napoli dal 31 ottobre al 3 novembre 2019.

Le proposte dovranno essere auto sostenute, senza prevedere alcun onere per il Comune di Napoli, e caratterizzarsi per i seguenti contenuti:

valorizzazione dei percorsi pedonali non tradizionali, delle scale di Napoli e del paesaggio urbano

coinvolgimento del pubblico (cittadini e turisti)

capacità di animare e valorizzare luoghi degli itinerari proposti

contenuti o modalità che esprimano creatività, responsabilità e sostenibilità, utili ad alleggerire il carico antropico del turismo nel centro antico della città

Che cos’è ilTrekking Urbano

È una forma di sport dolce, adatto a tutte le età e a tutte le stagioni. Gli itinerari sono differenziati per lunghezza e per difficoltà al fine di poter essere percorsi sia da persone allenate che dai meno esperti.

È un nuovo modo di fare turismo, meno strutturato e lontano dai circuiti più conosciuti. Un turismo sostenibile e vagabonding, più libero e ricco di sorprese che privilegia gli angoli più nascosti e meno noti delle città d’arte. Il trekker urbano, attraverso itinerari studiati da esperti, ha la possibilità di vivere un’esperienza di viaggio unica, coniugando la possibilità di immergersi nell’arte e nella natura, facendo sport. Oltre ad essere un’attività che fa bene al fisico e alla mente, il trekking urbano fa bene alle città perché permette di decongestionare le zone attraversate dai flussi turistici tradizionali, allargare il raggio delle visite alle aree più periferiche dei centri urbani e prolungare i soggiorni.

Impianto della iniziativa

La Giornata Nazionale del Trekking Urbano in Italia è prevista il 31 ottobre ed avrà come tema il Turismo Lento

Il titolo del calendario delle iniziative a Napoli è: Napoli, andamento lento

Le attività di percorsi guidati sono da espletarsi dal 31 ottobre al 3 novembre su diversi orari di partenza.

Tutte le attività dovranno essere in sintonia con il tema e le caratteristiche della manifestazione ed eventuali animazioni dovranno avere come obiettivo l’esaltazione della bellezza dei percorsi pedonali e delle scale di Napoli.

Le iniziative e i percorsi che saranno realizzati, oltre a rappresentare un significativo momento di aggregazione sociale e un’offerta turistica per quanti visiteranno Napoli durante i w.e., avranno come finalità la valorizzazione del patrimonio paesaggistico e culturale cittadino.

Si precisa che le attività autorganizzate potranno prevedere lo sbigliettamento nella misura massima di € 5,00 per il percorso e di € 7,00 per le animazioni o percorsi teatralizzati.

Caratteristiche dei soggetti che possono presentare la propria candidatura

Possono partecipare alla selezione soggetti quali Imprese, Associazioni, Enti, Consorzi, Fondazioni in forma singola o associata, purché in regola con la normativa vigente, operanti nel settore di riferimento e con esperienza nella organizzazione e nella gestione di eventi, documentata ed esplicitamente segnalata nel curriculum.

Assegnazione delle attività

Ai fini della valutazione della candidatura è necessario produrre:

relazione illustrativa dell’attività che si intende realizzare, finalità e obiettivi in coerenza con il titolo della Giornata Nazionale del Trekking Urbano (sono ammesse max 2 cartelle carattere 12 max 45 righe per cartella);

itinerari proposti, date e orari di svolgimento;

eventuale offerta in lingue straniere o lingua dei segni;

target di riferimento;

curriculum dell’Impresa, Associazione, Ente, Consorzio, Fondazione, con particolare riferimento alle attività svolte nell’ambito del settore. Nel caso di raggruppamenti è necessario il curriculum di ogni soggetto partecipante al raggruppamento;

scheda con l’indicazione delle professionalità a disposizione per la realizzazione delle attività, con i relativi curricula.

Nel caso siano previste attività di animazione la relazione deve essere corredata delle seguenti informazioni:

luogo di svolgimento delle attività da individuarsi in piena autonomia organizzativa lungo gli itinerari in coerenza e integrazione con l’ambiente e lo spazio urbano;

descrizione dell’allestimento degli spazi;

programma dettagliato;

eventuale cast artistico;

eventuale allestimento ed organizzazione dello spazio per quel che attiene al palco e /o alle pedane, agli impianti fonici e alle luci.

I permessi Siae, le accessibilità, le agibilità, l’Enpals e quant’altro relativo alla disponibilità e all’utilizzo della location per l’evento, ivi incluse eventuali licenze di agibilità e autorizzazioni sono a carico del soggetto proponente e dovranno essere presentati al Servizio Turismo prima della realizzazione dell’evento stesso.

Requisiti

La domanda deve essere corredata di:

dichiarazione di avere a disposizione le risorse professionali in grado di eseguire il progetto di cui trattasi. Nel caso di raggruppamento tale requisito deve essere fornito dal raggruppamento nel suo complesso;

dichiarazione, ai sensi degli artt. 46 e 47 del D.P.R. 445/2000, di esonero dell’Amministrazione Comunale da qualsiasi responsabilità per eventuali danni arrecati a persone, cose o animali in relazione allo svolgimento dell’iniziativa a firma del legale rappresentante con allegata fotocopia di valido documento di identità. Nel caso di raggruppamento o consorzio detta dichiarazione deve essere rilasciata da tutti i partecipanti al raggruppamento.

Criteri di aggiudicazione e selezione dell’offerta

Le proposte saranno selezionate secondo i criteri di valutazione elencati nella seguente tabella:

Criterio

Max punti

Coerenza della proposta

25

Offerta in lingua straniera e dei segni

10

Esperienza maturata nella realizzazione di iniziative lungo le scale della città

30

Curriculum

25

Iscrizione al Forum permanente degli enti non profit per il Turismo sostenibile

10

Totale

100

Promozione degli eventi

L’Amministrazione comunale potrà garantire, esclusivamente, un sostegno sotto forma di promozione degli eventi nell’ambito della campagna pubblicitaria mediante una o più delle seguenti forme di pubblicità:

sito web e web tv del Comune di Napoli;

mailing e attività di ufficio stampa e comunicazione istituzionale sul programma complessivo;

distribuzione dei materiali pubblicitari nei principali punti informativi della città nonché agli operatori turistici locali.

Modalità e termini di presentazione delle candidature

Le proposte, indirizzate al Comune di Napoli – Servizio Turismo – Maschio Angioino, dovranno essere presentate al Protocollo del Servizio, sito al II piano del Maschio Angioino, entro le ore 12.00 del giorno 18 settembre 2019 con lettera di accompagnamento in duplice copia (non inserita nella busta chiusa) recante come oggetto “Candidatura per la realizzazione di attività da effettuarsi nell’ambito della GIORNATA NAZIONALE DEL TREKKING URBANO”, specificando se percorso accompagnato e/o di animazione. L’orario di ufficio nel quale è possibile presentare la domanda è dalle 9.00 alle 12.00 dal lunedì al venerdì.

Per informazioni Servizio Turismo Signor Carmine Maturo
email: carmine.maturo@comune.napoli.it

Le richieste saranno discrezionalmente esaminate e valutate dall’Amministrazione comunale.

Nulla sarà dovuto a titolo di rimborso spese per le proposte presentate.

Le stesse non saranno restituite.

Coloro che saranno inseriti nel programma sono soggetti alla pubblicazione nelle forme previste dall’art. 18 del DL. 83/2012 convertito nella L. 134/2012 (cosiddetta amministrazione aperta)

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments