NAPOLI – È in partenza il “Corso professionalizzante per Esperto ambientale di strutture alberghiere e turismo ecosostenibili”, promosso e organizzato dall’associazione no profit di sensibilizzazione ambientale CIAK SI SCIENZA in collaborazione con l’UNIVERSITA’ DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II, Area di ricerca e servizi in Ecosostenibilità ed economia circolare (Ecircular) del centro L.U.P.T. “Raffaele D’Ambrosio”

Il corso ha l’obiettivo di formare e promuovere nuove figure professionali che diano supporto a strutture alberghiere nell’attuazione di misure di salvaguardia ambientale.

Come dichiarato dalla responsabile scientifica e ideatrice del corso Vincenza Faraco, “l’importanza del settore turistico per il nostro paese, le pressioni ambientali generate dalle attività turistiche e l’urgente necessità di adeguarsi ai numerosi cambiamenti normativi in campo ambientale -quali il pacchetto rifiuti economia circolare e la direttiva Single sue plastics- a cui l’Italia dovrà rispondere in tempi molto brevi, ci hanno spinto all’attivazione di questo corso. I turisti, inoltre stanno mostrando una crescente attenzione all’aspetto della ecosostenibilità delle strutture ricettive, che premierà le aziende green”.

Il titolo richiesto per accedere al corso è il diploma di scuola secondaria di secondo grado, e l’attività formativa fornirà competenze per lavorare nel settore del turismo, in strutture che si vogliono rendere green e vogliano realizzare un turismo ecosostenibile.

L’attività formativa avrà il principale focus su come diffondere e realizzare le “buone pratiche” per un’ospitalità più ecosostenibile in attuazione dell’economia circolare. Tra i diversi temi trattati, la minimizzazione e la corretta gestione dei rifiuti, una maggiore sostenibilità della struttura in tutte le sue procedure nonché il miglioramento della comunicazione all’utenza. Oltre a favorire e diffondere il turismo ecosostenibile, si aiuteranno le strutture a realizzare risparmi nella gestione attraverso una minore produzione di rifiuti, minor consumo energetico e nell’uso efficiente delle risorse.

La prima edizione si potrà seguire scegliendo tra una modalità full immersion di due settimane che partirà il 17 febbraio p.v. o una modalità diluita che partirà il 12 marzo p.v. e terminerà il 22 maggio. Le lezioni si seguono al complesso Universitario di Monte Sant’angelo, in via Cintia, n. 21 80126 Napoli.

La modalità intensiva in particolare si svolgerà dal 17 febbraio al 3 marzo 2020, dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 17 presso l’AULA H5 (EDIFICIO 8B) di Monte Sant’Angelo, ed è specificamente concepita per chi lavora nel settore alberghiero ed è successivamente impegnato con l’inizio della stagione e per gli studenti universitari successivamente impegnati con le lezioni del secondo semestre. Le iscrizioni per questa tornata si chiudono il 10 febbraio.

Terranno le lezioni docenti universitari di diversi atenei campani e ricercatori di enti pubblici di ricerca e sono inoltre previste testimonianze di professionisti del settore alberghiero che operano in aziende green.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments