AMALFI – Il Natale si accende con i grandi classici della tradizione, in un legame inscindibile con il racconto e l’identità collettiva, ma incrociando, quest’anno, l’innovazione. Passato e futuro si fondono per un’esperienza unica, tale da rendere le festività ad Amalfi un’esperienza indimenticabile. A rendere magica l’atmosfera il suono delle zampogne, giochi, elfi ballerini, luci e intrattenimento in ogni angolo.

“Sarà un Natale da favola che arricchisce la proposta culturale di Amalfi – afferma la Consigliera alla Cultura, Enza Cobalto – È la festa delle famiglie, dei bambini, dei giovani. Desideriamo regalare occasioni di felicità, di intrattenimento e di riflessione a tutti i cittadini di Amalfi e ai turisti che scelgono la Costiera per le vacanze invernali. È un programma articolato e complesso, immaginato per tutti i gusti e per tutte le fasce d’età, con spettacoli musicali, laboratori per i più piccoli, tra tradizione e contemporaneità: un grande contenitore, un hub artistico e creativo in cui confluiscono tutte le esperienze turistiche che promuoviamo attraverso Visit Amalfi e tante diverse rassegne, alcune realizzate con il contributo di associazioni e dei giovani del Forum. L’arte e la cultura non hanno barriere, tutti devono sperimentare bellezza, oltre ad essere da stimolo all’aggregazione e al senso di comunità, per questo tutti gli eventi saranno ad ingresso gratuito. Il Natale per noi è solidarietà e tutti i bambini del mondo devono poter vivere giorni di festa e di allegria. Regalare loro un sorriso è la nostra missione primaria”.

Il suggestivo Villaggio del Grinch su un terrazza vista mare, iconico e dirompente personaggio del Natale, sostituirà quello di Babbo Natale che, però, non si farà attendere e arriverà direttamente con la sua slitta guidata dalla renna dal naso rosso Rudolph direttamente in Piazza Duomo: è qui che Santa Claus riceverà le letterine dei bimbi scritte direttamente su pregiata carta bambagina di Amalfi.

Divertimento, stupore e magia saranno le parole d’ordine del Capodanno su due piazze, con l’Architectural Mapping in 3D che ritorna ad Amalfi dopo dieci anni, completamente rivoluzionato con effetti e tecnologie digitali d’avanguardia.

I gruppi folkloristici tornare a sfilare per le strade e i vicoli, insieme a zampogne e ciaramelle, simbolo di fortuna e felicità. E ancora i concerti di ‘InCanti d’Autore’, il Presepe subacqueo, vernissage e mostra in Arsenale, l’orchestra sinfonica per brindare al nuovo anno, i laboratori e gli spettacoli per i più piccoli, fino alla gran chiusura con la Calata della Stella.

L’incanto del Natale rivive così nel cuore della Costa d’Amalfi, con un programma di eventi denso di appuntamenti, a partire dall’8 dicembre, sotto il segno dell’inclusione e della solidarietà, per proseguire fino al 6 gennaio. A fare da scenografie le case incastonate nella roccia, a comporre un presepe naturale, avvolti dall’elegante e suggestivo scintillio delle luci che già da qualche giorno illuminano le strade e le piazze di Amalfi.

L’effervescenza delle feste già si respira ad Amalfi. L’adrenalina è fortissima, mentre cresce l’attesa.

“Casette di marzapane vista mare, gnomi cantastorie e il Grinch, personaggio adorato dai bambini, record di ascolti al cinema, che conquisterà tutti, adulti e bambini. Anche Babbo Natale arriverà dal Polo Nord ad Amalfi, resa ancora più bella con l’accensione delle luminarie natalizie: un allestimento elegante che rende la nostra città ancora più sofisticata. Il tutto all’insegna del risparmio energetico, con luci al Led, con un addobbo di grande effetto scenografico anche di giorno – prosegue la Consigliera alla Cultura, Enza Cobalto – Anche quest’anno la letterina per Babbo Natale diventa un laboratorio creativo utilizzando la pregiata carta d’Amalfi realizzata a mano al Museo della Carta. Avremo momenti di riflessione, l’immancabile rassegna di musica ‘InCanti d’Autore’ nei meravigliosi spazi dell’Arsenale della Repubblica, con il Concerto al Buio e la presenza straordinaria della Nuova Compagnia di Canto Popolare in Anima di Terra Tour. La mostra sempre in Arsenale dello scultore napoletano Salvatore Scuotto, i mercatini natalizi. A far sognare il pubblico amalfitano lo straordinario Architectural Mapping sul tema Metamorfosi e la tradizionale Calata della Stella. E poi mercatini e tanti appuntamenti per festeggiare il Capodanno, con l’orchestra sinfonica, lo spettacolo di fuochi pirotecnici sul mare.

****

IL PROGRAMMA

IL NATALE DEI PICCOLI E I LAB – Per sognare ad occhi aperti con un articolato programma di eventi dedicato esclusivamente ai bimbi. Una consuetudine avviata dall’Amministrazione Milano, con attività pensate per i più piccoli, per imparare giocando, tra renne, personaggi cartoon, spettacoli e tante esilaranti sorprese. Dopo il continuo sold out della scorsa edizione, ritorna il laboratorio più amato dai più piccoli, la letterina fatta a mano sul foglio di carta d’Amalfi e consegnata poi a Babbo Natale (9 e 16 dicembre). Giovedì 21 dicembre inaugurazione del Villaggio del Grinch sulla più bella terrazza vista mare della Costa d’Amalfi. Spazio al teatro con lo spettacolo itinerante Quanno Nascette Ninno: Storie e Personaggi del Natale al Sud, un viaggio nelle storie dei personaggi tipici del Natale Napoletano (23 dicembre). Vigilia di Natale con la pièce per grandi e piccini Cattivissimo Natale: il Grinch a cura della Compagnia Citrea. Poteva mai, Babbo Natale, non fare una capatina ad Amalfi? Appuntamento per tutti alle 12.30 il 24 dicembre in Piazza Duomo. Il 27 dicembre Bosco in Festa, lo spettacolo itinerante recitato e cantato dal vivo con Cappuccetto rosso, il lupo, Biancaneve e l’immancabile Grande Gnomo! Sabato 30 dicembre spettacolo La Bottega dei Giocattoli tratto da La Freccia, a cura della Compagnia degli Sbuffi. Laboratorio creativo per bambini e ragazzi Magia dell’Epifania il 3 gennaio per preparare la propria calza della Befana. E ancora laboratori creativi sulla tradizione dedicati agli Strumenti del Capodanno Folk Amalfitano. Immancabile la Gran Tombolata Vettichese, la tombolata intervallata dalla quinta edizione de La Zeppola del Villaggio, il contest gastronomico all’insegna del gusto e della tradizione, in collaborazione con l’Associazione San Michele.

TRADIZIONE – Il suono ancestrale delle zampogne e delle ciaramelle, che intonano novene e pastorali, animerà le strade e gli angoli di Amalfi a partire dall’8 dicembre. Non mancheranno le street parade della banda musicale, tra marce e canti natalizi, e le esibizioni del Capodanno Folk Amalfitano. Tra i momenti più suggestivi anche la Calata della Stella con lo spettacolo pirotecnico di fuochi sul mare.

InCANTI D’AUTORE – Un incrocio di sonorità, con ampie sezioni dedicate alla grande tradizione partenopea, che si arricchisce di fascino e di mistero del Concerto al Buio mercoledì 27 dicembre, illuminato dalla sola luce delle candele. Con Lucy Kiely alla voce, Cherubino Fariello alla chitarra e Pietro Pinto alle percussioni. Il 5 gennaio la forza magmatica e trascinante della Nuova Compagnia di Canto Popolare in Anima di Terra Tour, Con Fausta Vetere alla voce e chitarra, Corrado Sfogli alla chitarra, chitarra battente, mandola e bouzouki, Gianni Lamagna alla voce e chitarra, Carmine Bruno alle percussioni, tamburo a cornice e tammorra, Marino Sorrentino alla fisarmonica, tromba e flauto, Michele Signore al violino, mandoloncello e lyra pontiaca, Pasquale Ziccardi alla voce e basso. Ad arricchire la programmazione anche la rassegna di cori polifonici “Amalfi Canta il Natale – XXX edizione” al Duomo di Amalfi dal 26 dicembre.

#NYEAMALFI / IL CAPODANNO DELLA COSTA D’AMALFI. Happy New Year Amalfi – È festa tutti insieme in Piazza per il countdown della mezzanotte più lunga dell’anno. Due giorni di eventi ed iniziative strepitose, tra il 31 dicembre e il primo gennaio, ma soprattutto tante sorprese che saranno svelate a breve, tra cui la nuova edizione dell’Architectural Mapping 3D.

CULTURA E STORIA – Sarà soprattutto un Natale all’insegna della cultura, con un’intensa sequenza di presentazioni di libri. Tanti gli autori che si racconteranno. Si parte il 15 dicembre con l’inaugurazione della mostra iconografico-documentaria Silvestr Ščedrin: il ‘pittore della luce’ tra Amalfi e Sorrento. I ponti interculturali dell’arte per la solidarietà e l’amicizia tra i popoli. Si prosegue il 18 dicembre sempre alla Biblioteca comunale con la presentazione del volume di Domenico Camardo e Mario Notomista, con un contributo geo-archeologico di Aldo Cinque, “Carta del Potenziale Archeologico del territorio del Comune di Pompei”. Il 20 dicembre presentazione del volume Dal Garum al Limoncello. La tradizione alimentare della regione amalfitana, con intervista a Dieter Richter su La cucina amalfitana vista dai viaggiatori stranieri del Grand Tour.

VERNISSAGE IN ARSENALE – Mercoledì 20 dicembre inaugura la mostra Diritti e Rovesci. Le Sculture di Morale-s, dalla Tradizione all’Azione dello scultore napoletano Salvatore Scuotto. Le opere esposte intendono aprire una riflessione sul tema dell’immigrazione e del razzismo, causa o conseguenza di un dramma moderno segnato dalla disumanità.

INFORMAZIONI LOGISTICHE – Per conoscere in tempo reale la disponibilità di posti nei parcheggi pubblici di Amalfi è possibile scaricare l’APP “InfoParking Amalfi” o collegarsi al sito https://www.infoparkingamalfi.com.

*****

PROGRAMMA GIORNO PER GIORNO

Venerdì 8 Dicembre 2023

h 11:15, Amalfi – Partenza da Valle dei Mulini

Le note della Zampogna in giro per la città

h 15:00 – 21:00, Amalfi – Chiostro dei Cappuccini

Mercatini di Natale

In collaborazione con Anantara Convento Grand Hotel di Amalfi

h 17:30, Amalfi – partenza da Valle dei Mulini

Sfilata della banda musicale Città di Minori

h 18:30,Amalfi – Cattedrale

Santa Messa Pontificale e a seguire Processione con omaggio alla Madonnina di Largo Scario

Sabato 9 Dicembre 2023
h 10:00 – 20:00, Amalfi – Chiostro dei Cappuccini

Mercatini di Natale

h 11:00 – 13:00 Amalfi – Museo della Carta

Laboratorio Creativo per bambini La letterina di Natale su carta a Mano

h 16:30, Amalfi – Partenza da Valle dei Mulini

Le note della Zampogna in giro per la città

h 17:00, Amalfi – Partenza Piazza Municipio

Memorial Sportivo Rupert’s Trail – Urban Night Race

NATALE SUBACQUEO

h. 15:00 – Grotta dello Smeraldo tra Amalfi e Conca de’ Marini

h. 16.00 – celebrazione della Santa Messa officiata da Fra Marcus Reichenbach, processione sottomarina sotto la guida del Gruppo Operativo Subacqueo di Salerno, a seguire cena e premiazione del concorso fotografico

Domenica 10 Dicembre 2023

h 9:00 – 14:00, Amalfi – Chiostro dei Cappuccini

Mercatini di Natale

h 16:30, Amalfi – Partenza da Valle dei Mulini

Le note della Zampogna in giro per la città

Lunedì 11 Dicembre 2023
ore 17.00, Amalfi – Biblioteca Comunale Presentazione del volume Il Tarì moneta del Mediterraneo. Atti del Convegno di Studi. Amalfi, 20-21 maggio 2022. Incontro e dibattito sul tema Nuovi percorsi di studio sulla Numismatica e la Storia di Amalfi Medievale. A cura del Centro di Cultura e Storia Amalfitana

Mercoledì 13 Dicembre 2023

ore 17.00, Amalfi – Biblioteca Comunale

Presentazione del volume di Aniello Tesauro Il Turismo in Costiera Amalfitana nella seconda metà del Novecento attraverso gli atti deliberativi dell’Ente Provinciale per il Turismo. Incontro e dibattito sul tema Storia e Prospettive di Gestione eco-sostenibile del Turismo nel territorio amalfitano.
A cura del Centro di Cultura e Storia Amalfitana

Venerdì 15 Dicembre 2023

h 15:30, Amalfi – Biblioteca Comunale

Inaugurazione della mostra iconografico-documentaria Silvestr Ščedrin: il ‘pittore della luce’ tra Amalfi e Sorrento. I ponti interculturali dell’arte per la solidarietà e l’amicizia tra i popoli. A seguire Presentazione del Volume di Michail Ju. Evsev’ev Lettere dal Meridione di Sil’vestr Ščedrin. Un pittore russo innamorato della luce del Sud. Incontro e dibattito sul tema Tra due coste e due mondi: Otto e Novecento in pittura:

il territorio del sud, le ‘luci’, la gente.

A cura del Centro di Cultura e Storia Amalfitana

Sabato 16 Dicembre 2023 h 11:00 – 13:00 Amalfi – Museo della Carta Laboratorio Creativo per bambini La letterina di Natale su carta a Mano h 16:30, Amalfi – Partenza da Valle dei Mulini

Le note della Zampogna in giro per la città

Domenica 17 Dicembre 2023

h 16:30, Amalfi – Partenza da Valle dei Mulini

Le note della Zampogna in giro per la città

Lunedì 18 Dicembre 2023

h 17:00, Amalfi – Biblioteca Comunale

Presentazione del volume di Domenico Camardo e Mario Notomista, con un contributo geoarcheologico di Aldo Cinque, Carta del Potenziale Archeologico del territorio del Comune di Pompei. Incontro e dibattito sul tema La Conoscenza e la Salvaguardia dei Beni Archeologici nel territorio: tra Pompei, Salerno, Costa d’Amalfi.

A cura del Centro di Cultura e Storia Amalfitana

Mercoledì 20 Dicembre 2023

ore 11.00, Amalfi – Biblioteca Comunale

Presentazione del volume Dal Garum al Limoncello. La tradizione alimentare della regione amalfitana. Con intervista a Dieter Richter su La cucina amalfitana vista dai viaggiatori stranieri del Grand Tour.

ore 15.30, Amalfi – Biblioteca Comunale

Incontro e dibattito sul tema Cibo e benessere nella tradizione culinaria amalfitana. Ricordando Ezio Falcone.

A cura del Centro di Cultura e Storia Amalfitana
h 18:00, Amalfi – Arsenale della Repubblica

Inaugurazione della Mostra Diritti e Rovesci. Le Sculture di Morale-s, dalla Tradizione all’Azione.

Opere di Salvatore Scuotto

Giovedì 21 Dicembre 2023

h 16:00 – 19:00, Amalfi – Parco la Pineta

Apertura de Il Villaggio del Grinch

A cura di Spettacolando

Venerdì 22 Dicembre 2023

h 16:00 – 19:00, Amalfi – Parco la Pineta

Il Villaggio del Grinch

Sabato 23 Dicembre 2023

h 11.00, Pogerola

Colazione di Natale

Un festoso momento da vivere in compagnia, con giochi e dolcetti, in attesa dell’arrivo di Babbo Natale.

h 10:00 – 13:00 e 16:00 – 19:00, Amalfi – Parco la Pineta

Il Villaggio del Grinch

h 17:00, Amalfi – Partenza Supportico Rua

Spettacolo Itinerante Quanno Nascette Ninno: Storie e Personaggi del Natale al Sud
Interpreti attori e attrici delle compagnie teatrali amalfitane. Al termine la Tombolata al Salone Morelli

A cura del Forum dei Giovani di Amalfi e dell’Associazione Culturale Kaleidos

Domenica 24 Dicembre 2023

h 05:00, Vettica – Chiesa di San Michele

Conclusione della Novena di Natale

h 10:00 – 13:30, Amalfi – Parco la Pineta

Il Villaggio del Grinch

Spettacolo Cattivissimo Natale: il Grinch alle ore 11:00.
h 12:30, Amalfi – Piazza Duomo

Arrivo di Babbo Natale

Ai piedi del Duomo, Babbo Natale in persona, aiutato dai suoi elfi, raccoglierà le preziose letterine di tutti i bimbi e le bimbe.

h 24:00 Amalfi – Cattedrale

Esposizione di Gesù Bambino e Santa Messa Pontificale di Mezzanotte

Lunedì 25 Dicembre 2023

h 16:00, Piazze di Tovere, Pogerola, Lone, Pastena e Vettica

Le note della Zampogna in giro per i villaggi di Amalfi

h 18:30, Amalfi – Cattedrale

Santa Messa Pontificale di Natale

Martedì 26 Dicembre 2023

h 16:00, Amalfi – Partenza da Valle dei Mulini ed Esibizione Piazza Municipio

Sfilata banda del Capodanno Folk Amalfitano

h 18:00, Amalfi – Cattedrale

Rassegna di cori polifonici Amalfi Canta il Natale – XXX edizione

A cura dell’Ufficio per la Pastorale del Turismo e Tempo Libero

Mercoledì 27 Dicembre 2023

h 11:00, Pogerola

Spettacolo per bambini e ragazzi Bosco in Festa

A cura della Compagnia Citrea
h 16:00, Amalfi – Partenza da Valle dei Mulini ed Esibizione Piazza Municipio

Sfilata banda del Capodanno Folk Amalfitano

h 19:00, Amalfi – Arsenale della Repubblica

Rassegna Musicale InCanti d’Autore – Concerto al Buio

Tra le magiche volte dell’Antico Arsenale di Amalfi, la suggestione di un concerto illuminato dalla sola luce delle candele. Con Lucy Kiely alla voce, Cherubino Fariello alla chitarra e Pietro Pinto alle percussioni.

Giovedì 28 Dicembre 2023

h 16:00, Amalfi – Partenza da Valle dei Mulini ed esibizione Piazza Duomo

Sfilata banda del Capodanno Folk Amalfitano

h 18:00, Amalfi – Cattedrale

Rassegna di cori polifonici Amalfi Canta il Natale – XXX edizione

La tradizionale Rassegna Canora Natalizia che da trent’anni raccoglie i migliori cori italiani nel maestoso Duomo di Amalfi

h 18:00, Vettica – Palazzetto Sportivo Ex Fondo fusco

Gran Tombolata Vettichese

A cura dell’Associazione S. Michele

Venerdì 29 Dicembre 2023

h 16:30, Amalfi – Partenza da Valle dei Mulini ed Esibizione Piazza Municipio

Sfilata banda del Capodanno Folk Amalfitano

h 18:00, Amalfi – Cattedrale Rassegna di cori polifonici Amalfi Canta il Natale – XXX edizione

Sabato 30 Dicembre 2023

h 16:00, Amalfi – Partenza da Valle dei Mulini ed esibizione Piazza Duomo

Sfilata banda del Capodanno Folk Amalfitano

h 18:30, Amalfi – Arsenale della Repubblica

Spettacolo per Bambini e Ragazzi La Bottega dei Giocattoli. Con Nello Mallardo, Serena Mazzei, Violetta Ercolano, Aldo de Martino. Età consigliata: 5-10 anni.

A cura della Compagnia degli Sbuffi

Domenica 31 Dicembre 2023

#NYEAMALFI – Il Capodanno della Costa d’Amalfi

Lunedì 1 Gennaio 2024

h 12:00, Amalfi – Basilica del Crocifisso

Gran Concerto di Capodanno della S.C.S. International Harmonia Chamber Orchestra

In collaborazione con la Società Concerti di Sorrento

h 15:15 – 18:00, Amalfi – Partenza sfilata da Via delle Cartiere ed Esibizione in Piazza Duomo

Sfilata ed Esibizione bande del Capodanno Folk Amalfitano

h 18:30, Santa Messa Pontificale, Amalfi – Cattedrale

h 19:30 – 21:00, Amalfi – Partenza sfilata da Via delle Cartiere ed Esibizione in Piazza Duomo

Sfilata ed Esibizione bande del Capodanno Folk Amalfitano

Mercoledì 3 Gennaio 2024

h 11:00, Amalfi – Piazza della Bussola

Laboratorio creativo per bambini e ragazzi Magia dell’Epifania

Giovedì 4 Gennaio 2024

h 18:00, Vettica – Palazzetto Sportivo Ex Fondo fusco

Gran Tombolata Vettichese

Venerdì 5 Gennaio 2024

h 19:00, Amalfi – Arsenale della Repubblica

Rassegna Musicale InCanti d’Autore – Concerto della Nuova Compagnia di Canto Popolare in Anima di Terra Tour.
Con Fausta Vetere alla voce e chitarra, Corrado Sfogli alla chitarra, chitarra battente, mandola e bouzouki, Gianni Lamagna alla voce e chitarra, Carmine Bruno alle percussioni, tamburo a cornice e tammorra, Marino Sorrentino alla fisarmonica, tromba e flauto, Michele Signore al violino, mandoloncello e lyra pontiaca, Pasquale Ziccardi alla voce e basso.

Sabato 6 Gennaio 2024

h 11:30, Amalfi – Partenza da Valle dei Mulini

Tradizionale corteo dei Pastorelli accompagnato dagli zampognari

h 16:30, Amalfi – Partenza da Valle dei Mulini

Sfilata banda del Capodanno Folk Amalfitano

h 18:30, Amalfi – Cattedrale

Santa Messa Pontificale

h 19:30, Amalfi – Lungomare
Tradizionale “Calata della Stella”

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments