liceo-mercalli

NAPOLI – Il Sindaco Luigi de Magistris e l’Assessore alla Scuola Annamaria Palmieri hanno consegna​to una targa al Liceo Mercalli di Napoli e alle associazioni Rete Zero Waste e WWF vincitori – rispettivamente per le categorie scuola ed associazioni – del premio nazionale SERR (Settimana Europea della Riduzione dei Rifiuti) tenutosi in tutta Europa dal 18 al 26 novembre 2017.

Il liceo Mercalli ​è stato premiato a Catania ad aprile 2018 tra le 100 scuole di tutta Italia con il loro originale progetto “Tra riciclo e riuso: le Buste-Cestino per la raccolta differenziata di classe”: 1.300 studenti hanno portato buste di plastica usate per creare dei cestini, disegnate dagli studenti e realizzate da Asia NAPOLI. E’ stata creata una “banca del riuso” dove ciascun membro della comunità scolastica è stato attore del gesto sostenibile che ci chiede l’Europa: riusare i propri oggetti invece di buttarli e ancor prima di riciclarli.

Un sistema che, opportunamente testato e calibrato, potrebbe diventare “modello” per le scuole.

Le associazioni WWF Napoli e Rete Zero Waste hanno proposto l’utilizzo di borse riutilizzabili nell’ambito dei mercati cittadini, distribuendo borse e retine in cotone prodotte da loro e mostrando come crearle a partire da vecchie lenzuola, t-shirt e scampoli di stoffa.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments