serv_civle

NAPOLI (di Federica Colucci)- Solidarietà, altruismo e partecipazione attiva sono i tre concetti chiave che hanno caratterizzato l’esperienza dei ragazzi che hanno appena concluso il Servizio Civile Nazionale al Comune di Napoli. Impegnati nel progetto “Strada facendo 3”, hanno presentato questa mattina l’evento conclusivo “Lascia una sciarpa… strada facendo” presso il Centro di Prima Accoglienza per senza dimora, ex dormitorio pubblico, in via de Blasiis.

Alla manifestazione hanno preso parte Lucia Fortini, Assessore all’Istruzione e alle Politiche Sociali della Regione Campania, Roberta Gaeta e Alessandra Clemente, rispettivamente Assessore al Welfare e ai Giovani del Comune di Napoli. 

A prendere la parola sul palco sono proprio i ragazzi che, con grande emozione, hanno raccontato alla platea presente nella sala teatro della struttura le tappe del percorso che il ha visti protagonisti accanto gli operatori del sociale che si occupano di senza dimora. Non solo parole ma anche immagini e iniziative solidali: i ragazzi hanno realizzato un video che invita a tendere una mano verso gli ultimi, spesso dimenticati dalla società; hanno poi  lanciato il calendario solidare realizzato da loro e l’iniziativa “Una sciarpa sospesa” per raccogliere indumenti da destinare ai senza dimora.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments