©2019 V2.5 Fernando Cerrone Post-Produzione effettuata con azioni per Photoshop realizzate da Fernando Cerrone

TEVEROLA (CE) – Un abito da sposa bianco mullet adornato di velo decorato di fiori 3D, una parure di gioielli e diamanti di Gianni Carità omaggiati dalla Gioielleria Pennacchio di Aversa e il sogno di una super modella che si avvera. Paola Chiuccarelli, con la sua carrozzina, è stata protagonista del défilé del fashion show del 14 ottobre indossando gli abiti ideati e realizzati dai ragazzi dell’Istituto G. Battista Novelli di Marcianise nell’ambito di Mia Sposa Fiera, in scena dal 7 al 15 ottobre presso lo Shopping Center Medì di Teverola.

22 anni e tanti sogni nel cassetto, Paola inaugura così il suo percorso nel mondo della moda avverando finalmente il suo sogno: calcare una passerella.

Ad occuparsi di lei, malata di displasia spastica, la sua famiglia che costantemente la segue in ogni suo spostamento. “Mi piacerebbe laurearmi anche se nella mia condizione c’è poco che posso fare.  Questa mia esperienza spero possa servire da monito a chi come me lotta ogni giorno non solo con le disabilità ma soprattutto con i limiti e le barriere poste dalla società e dal mondo in cui viviamo. Le persone disabili non sono da scartare ma possono ogni giorno mettersi in gioco e superare gli ostacoli che la condizione impone. Basti pensare che noi portatori di handicap non possiamo uscire da soli e di conseguenza trovarci un lavoro che ci renda autonomi perché limitati dalle barriere architettoniche. E credo che nel 2023 vivere in queste condizioni sia decisamente assurdo e inaccettabile”.

La partecipazione di Paola a Mia Sposa potrebbe aprire un vero e proprio orizzonte in questo senso: “Ciò che chiedo è che il mondo diventi più inclusivo e non si limiti alle apparenze, perché noi siamo molto altro”, continua ancora la modella.

“Spero che Paola, con la sua esperienza in passerella, crei il giusto precedente, aprendo così un nuovo orizzonte per la moda. Paola è una forza della natura e credo che rispetto alle altre modelle abbia una marcia in più”, dice Hobert Houber, titolare dell’agenzia, la 2rcomunicazioni, di cui fa parte Paola da circa due anni.

A farle eco, il patron di Mia Sposa, Marcello Damiano, che asserisce: “Sono molto felice di avere avuto Paola con noi nella giornata di sabato, un momento che abbiamo dedicato interamente ai giovani che hanno bisogno di farsi strada nel mondo degli adulti. Paola è una forza della natura. Dovremmo impegnarci ogni giorno a guardare il tutto da un’altra prospettiva perché persone come lei ci insegnano che i limiti sono sempre e solo nella nostra testa”.

Il defilè è stato contraddistinto anche dai baby modelli dell’agenzia Mondo Vip coordinata da Maurizio Cirillo che hanno mostrato le nuove collezione di alcuni brand e rivenditori della Campania.

La kermesse si conclude con la serata di oggi, una giornata interamente dedicata alla moda. Si parte di mattina con il défilé di De Vitto che vedrà in passerella i piccoli modelli dell’agenzia Mondo Vip, coordinati dal direttore artistico Maurizio Cirillo. Spazio in serata ancora alla white couture con la presentazione delle collezioni 2024 di Ramam e Anna Ferrillo Atelier.

“Sono molto felice del riscontro del pubblico avuto finora. Gli ingressi delle coppie di sposi interessati alle esposizioni presenti in fiera sono decisamente in crescita: finora abbiamo registrato un +10%. Stiamo andando nella direzione giusta. Sono sempre più orgoglioso del progetto che, anno dopo anno, portiamo avanti: Mia Sposa è un’esperienza da vivere per gli sposi alla ricerca di fornitori per il proprio giorno speciale. Ecco perché per quest’anno abbiamo realizzato un nuovo format che coinvolge a 360 gradi i nostri utenti. Pur mantenendo l’ingresso gratuito per tutte le coppie di sposi, abbiamo provveduto – spingendo sulla generosità dei nostri partner – a regalare, ogni giorno, servizi diversi per gli sposi. La Posada, location per eventi, regalerà un matrimonio completo, a seguire Ippolito Arredamenti, una cucina firmata Arredo 3. E poi ancora, Pennacchio Gioielleria un solitario disegnato da Annarita Pennacchio, Atelier Anita Sposi un abito da sposa e Atelier Costanzo un abito per lo sposo. Vega Luxury regalerà una Lamborghini Urus per il girono del matrimonio. L’estrazione avverrà domenica sera, al termine delle sfilate”.

 

 

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments