VICO EQUENSE – Una mostra di oltre 30 presepisti rinomati in tutto il mondo, per promuovere l’arte del Presepe e tramandarla ai giovani. E’ l’obiettivo dell’associazione Amici del Presepe di Vico Equense, nata nel 2017 con l’intento di promuovere l’arte e la cultura delle tradizioni natalizie e che da allora si impegna per valorizzare la maestria dei presepisti di Vico Equense.
Una passione nata da lontano e che ha trovato il suo primo sbocco nella mostra “Pastori in cammino”, realizzata da Umberto Di Martino a Punta Mare, a Vico Equense. Nacque poi la collaborazione con la Città di Vico Equense che da allora ha promosso l’iniziativa, valorizzandola e portandola al suo attuale splendore.
Nello scorso weekend c’è stata l’inaugurazione della mostra. Centinaia di visitatori da ogni parte della Penisola Sorrentina e della provincia di Napoli, hanno osservato le meraviglie che verranno temporaneamente esposte al centro storico di Vico Equense, nella Chiesa della SS. Annunziata.
“Attualmente ci sono più di 30 presepisti, dei quali 10 di Vico Equense, ma arrivano da ogni parte della provincia – ha precisato il presidente dell’associazione “Amici del Presepe di Vico Equense Umberto DI Martino -. Da Napoli, San Giorgio a Cremano, Torre del Greco, Torre Annunziata, fino in Penisola a Meta di Sorrento, Piano di Sorrento e Sorrento. Siamo onorati di avere quest’anno, tra gli altri grandi maestri, anche Marcello Aversa, famoso in tutto il mondo per le sue miniature in terracotta, pieni di significati biblici che vanno dalla nascita fino alla morte di Gesù. L’intento è quello di rendere questa mostra sempre più duratura nel tempo e grazie al lavoro del sindaco Giuseppe Aiello e dell’Amministrazione Comunale, avere l’opportunità di confrontarci con altri professionisti e appassionati, in modo da accrescere il valore dei nostri presepisti e tramandare la nostra passione ai ragazzi, il futuro della nostra Comunità”.
La mostra sarà aperta il prossimo weekend, dal 15 al 17 dicembre dalle ore 10.30 alle 13.00 e dalle 16.30 alle ore 20.00 poi dal 23 dicembre al 7 gennaio resterà aperta tutti i giorni secondo gli orari già indicati. E sarà completamente gratuita: “Vedere così tante persone all’inaugurazione della scorsa settimana ci ha regalato una grandissima soddisfazione – ha spiegato il sindaco Giuseppe Aiello -. La nostra arte presepiale ha radici profonde nella storia e nella cultura locale. Ringrazio gli organizzatori della mostra che avrà l’opportunità di offrire ai visitatori un’esperienza coinvolgente e educativa. Questa iniziativa non solo celebra il patrimonio artistico di Vico Equense, ma anche il suo impegno continuo nel preservare le tradizioni che rendono unica questa comunità”.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments