NAPOLI – Presso la sala della Loggia del Maschio Angioino, si è tenuto un momento di riconoscimento e di condivisione in onore di 20 lodevoli donne, il cui impegno si è talmente distinto durante la pandemia. Donne che in pandemia non hanno esitato a aiutare e fra le venti donne anche Rosa Praticò Presidente dell’Associazione Officina delle Idee e Vicepresidente dell’Associazione maipiuviolenzainfinita nonché Responsabile delle Donne che fanno Impresa di Confesercenti Napoli Provincia Avellino e Benevento. Durante la pandemia non si è fermata un attimo ha stolkerizzato tutti gli amici e con il loro supporto ha portato nelle varie piattaforme messe a disposizione dai comuni, nelle chiese, nelle associazioni al campo rom di Giugliano e in particolar modo presso la piattaforma di Napoli generi alimentari e non solo. Tanti sono stati i prodotti utili al fabbisogno delle famiglie in difficoltà, tanti gli amici che hanno aiutato questo vulcano buono ad aiutare…in un momento così drammatico non si può restare fermi e io non avrei mai potuto. Mi piace dire che sono un’anima sociale prestato alle imprese, e sono state proprio le imprese, le donne e gli uomini che con uno slancio di solidarietà in questo momento così drammatico non hanno fatto mancare il supporto a Rosa che da brava linkers li ha messi insieme portandoli a fare quelle buone azioni che fanno bene in primis a chi le fa. Rosa Praticò alla sala della loggia del Maschio Angioino ha ringraziato Francesca Menna, Alessandra Clemente e Giovanni Pagano. Un premio che probabilmente non avrei voluto, visto che arriva da un momento che mai avremmo voluto attraversare ma mi inorgoglisce che qualcuno abbia pensato a me e io lo condivido con tutti ma proprio tutti gli amici e amiche che mi hanno portato a riceverlo. Una rosa, una pergamena, e una medaglia che ritiro anche per: Luciano fiore, Bonomo Gabriele, Rosario Lopa, Stefano Luciano, Peppe di Napoli, Guarino Ciro, La piramide,Tentazione, Silan, Pastificio Falco, Nemi Giocattoli, Raffaele Veneziano, Antonio Grilletto, Luigi Renzi, Nina Serao, Peppe di Napoli, Amalia Anna Maria, Ciro Verde, Volpicelli, Raffaella Imperati, Crispo Gianfranco, Azienda D’avino Zuccherificio, Raffaele Piscitelli.

La vita è fatta di momenti difficili e da quelli si rinasce migliori e spero davvero che questa pandemia ci abbia reso davvero migliori. Cosi Rosa Praticò Presidente dell’Associazione Officina delle Idee e Vicepresidente dell’Associazione maipiuviolenzainfinita nonché Responsabile delle Donne che fanno Impresa di Confesercenti Napoli Provincia Avellino e Benevento.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments