GIUGLIANO – Sembra che finalmente il comune di Giugliano in Campania avrà il uno ospedale. Il Consigliere Regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli aveva inviato un’interrogazione alla Giunta Regionale per conoscere l’avanzare del progetto e per chiedere conto della mancanza della variante urbanistica da parte del comune di Giugliano la quale, come risulta anche dalla risposta all’interrogazione, rappresentava l’unico vero impedimento alla prosecuzione della realizzazione della struttura.

Nella mattinata del 5 novembre però il consiglio comunale ha approvato la variante urbanistica indispensabile per consentire la costruzione del nuovo ospedale per un importo di 64 milioni di euro. si tratta di trasformare la destinazione di terreni agricoli in zona destinata ad attrezzature pubbliche sanitarie. L’ atto è conforme alla pianificazione sia provinciale che regionale e permetterà all’Asl di procedere alla imposizione del vincolo di pubblica utilità e quindi all’esproprio delle particelle catastali interessati.

“Ora chiediamo sial al Comune di Giugliano che alla direzione dell’Asl Napoli 2 di procedere celermente per poter recuperare terreno visto i ritardi accumulati e lo slittamento del cronoprogramma a causa dell’intervento effettuato con molto ritardo da parte del consiglio comunale. I giuglianesi e l’intero territorio necessitano di questa nuova struttura.”- le parole di Borrelli.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments