NAPOLI – In Campania il 44% dei bambini è obeso o in sovrappeso: con questi dati la regione “conquista” la maglia nera in Italia.

Un dato con cui il team multidisciplinare di chirurgia bariatrica dell’ospedale evangelico Betania si confronta ogni giorno, attraverso il lavoro svolto al centro di eccellenza della società italiana di chirurgia dell’obesità e delle malattie metaboliche (Sicob).

Lo stesso gruppo, diretto dalla dottoressa Sonja Chiappetta, ha deciso, con il supporto della dirigenza ospedaliera, di raccontare ai napoletani gli enormi rischi che le condizioni di sovrappeso e di obesità comportano per la salute.

Una giornata di sensibilizzazione che ha l’obiettivo anche di descrivere i percorsi per invertire la rotta, per ricominciare.

L’iniziativa, che si svolge in uno dei quartieri da questo punto di vista più problematici della città, è denominata “Ricomincia da te-Una nuova vita oltre l’obesità” e avrà luogo domenica 24 settembre a partire dalle ore 10:00 presso il centro sociale “Casa Mia-E. Nitti” di viale della Metamorfosi.

“Il centro Sicob dell’ospedale evangelico Betania – spiega Chiappetta – effettua circa trecento interventi l’anno e si adopera quotidianamente per diffondere il messaggio sull’importanza dell’alimentazione sana e dell’attività fisica per prevenire l’obesità. Si tratta di una malattia cronica ed il trattamento chirurgico deve rappresentare una spinta a cambiare stile di vita. Nel nostro centro seguiamo attentamente le nuove linee guida Sicob, che ho contribuito ad elaborare avendo preso parte al comitato scientifico”.

Nel corso della manifestazione ci sarà l’opportunità di interagire direttamente con l’equipe di chirurgia bariatrica e altri professionisti della salute, tra cui nutrizionisti, psicologi e neonatologi.

Interverranno, oltre alla dottoressa Chiappetta, Mark Rice, Antonio Maria Salzano, Errichetta Napolitano, Alfonso Bosco, Francesco Serpi, Marcello Napolitano e Rosanna Astengo.

Dopo le loro relazioni, gli esperti saranno a disposizione per domande. La seconda parte della giornata sarà dedicata all’attività fisica e al benessere.

L’evento è aperto a tutti ed è gratuito.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments