NAPOLI – Destinare i 425 milioni di euro inutilizzati del Bonus Vacanze alle agenzie di viaggi: è questa la proposta che il responsabile turismo di “Azzurri per Napoli”, Cesare Foà, congiuntamente al direttivo del gruppo– rivolge al ministro del Turismo Massimo Garavaglia.

“Anche la corte dei conti europea ha bacchettato tutti i paesi per i mancati investimenti nel settore, e allora perché non assegnare questi soldi alle imprese sane, quelle che non potranno investire perché allo stremo ma che hanno i requisiti per poter continuare ad operare in tranquillità, offrendo lavoro a tante persone che passeranno un Natale sereno con questa misura anziché pensare di rimanere senza lavoro?” – si legge nella nota diffusa oggi. –“Il turismo è fermo da 22 mesi, non ci sono risorse : è necessario trovarle e a spenderle nello stesso settore dove erano stati assegnati. Basta la volontà”.

L’auspicio è che i fondi vengano impegnati al comparto turistico e non a quello alberghiero,“in termini di interessi, consensi ed elettorato più pesanti rispetto alle 13000 agenzie di viaggi e 86000 occupati. A tal proposito, c’è già molta attenzione attorno al bonus termale”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments