regione_campania_sede-

NAPOLI – La Regione Campania, partner del Programma “Su.Pr.Eme. Italia – Sud Protagonista nel superamento delle Emergenze in ambito di grave sfruttamento e marginalità degli stranieri”, ha previsto l’istituzione del Tavolo regionale di Contrasto al Caporalato a cui, coerentemente con gli indirizzi normativi europei e nazionali, partecipano – quali componenti stabili – i referenti di tutte le istituzioni e degli organismi pubblici coinvolti nella gestione e nel contrasto al fenomeno.
Il Tavolo Regionale si è insediato il 13 dicembre scorso e proseguirà l’attività attraverso 5 incontri tematici che intendono rappresentare momenti di approfondimento comune.
Il primo degli incontri è programmato per domani, 23 febbraio dalle ore 10:00 alle ore 12:00 in modalità virtuale, e verterà sul tema “Conoscere i territori. CAmpania inclusiva: cosa dicono i dati? Analisi del territorio campano tra immigrazione e sfruttamento lavorativo”.
“E’ tempo – ha dichiarato l’Assessore Morcone – di aggredire con decisione il caporalato e lo sfruttamento lavorativo con un’azione incisiva attraverso una logica di collaborazione interistituzionale e di raccordo con il livello nazionale. L’incontro di domani è finalizzato a ricostruire uno spaccato della situazione sui territori”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments