NAPOLI – Il candidato sindaco: far riscattare agli inquilini a prezzo simbolico gli immobili residenziali del Comune

«Gli immobili residenziali del Comune sono difficilmente alienabili perché vecchi e non adeguatamente manutenuti. La soluzione migliore sarebbe concedere un riscatto ad un prezzo simbolico agli inquilini regolarmente occupanti e accompagnare gli stessi nella costruzione di condomini sociali, per curare gli spazi e i servizi comuni».

Lo ha dichiarato Sergio D’Angelo, candidato alla carica di sindaco di Napoli, nel corso dell’intervista con Federico Monga direttore de Il Mattino domani in edicola.

«Il risultato per il Comune sarebbe duplice: si fa cassa sia eliminando dal bilancio le poste per la manutenzione degli immobili, sia incassando le quote (anche se simboliche) per l’acquisto. Inoltre molte aree di Napoli potrebbero essere recuperate al degrado tramite questa iniziativa», ha proseguito.

D’Angelo, che è sostenuto dalle liste civiche “Tutto il bello di Napoli con Sergio D’Angelo”, “La Città che vogliamo con Sergio D’Angelo” e “Lista civica per Napoli – SiAmo Napoli”, ha parlato anche del tema periferie: «Sulle periferie scontiamo ritardi non di dieci anni ma di un trentennio, si può addirittura dire che le periferie a Napoli nascono abbandonate, ma dobbiamo provare a cambiare le cose a partire dal linguaggio che utilizziamo per definire queste zone della città», ha spiegato D’Angelo.

«Periferie è un termine che ormai designa qualcosa di marginale, e spesso fa rima con degrado, criminalità organizzata e non, desertificazione sociale ed occupazionale. L’obiettivo della prossima amministrazione è quello di fare in modo di cancellare quelle che sono le ‘periferie sociali’ e cercare di riannodare i fili del tessuto della nostra città ridotto ormai a brandelli»

Il candidato sindaco Sergio D’angelo questa sera incontrerà Gianluca Vorzillo, imprenditore titolare di Edenlandia e domani mattina alle 11 parteciperà ad un incontro presso il circolo Ilva di Bagnoli

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments