CASORIA – Sopralluogo dei rappresentanti di Europa Verde all’Istituto comprensivo statale Puccini di Casoria, uno degli istituti interessati da un progetto Pon sulla legalità realizzato dal Comune su impulso dell’Assessore alla sicurezza e al patrimonio Marco Colurcio e della consigliera Emiliana Castaldo.
“Il progetto – dichiara Colurcio – prevede il coinvolgimento di diverse scuole per la precisione dodici istituti, dove abbiamo installato le telecamere. Tra le zone coinvolte, in particolare, ce ne alcune in zone “sensibili”, come questa di Arpino, che mi vede particolarmente orgoglioso”.
Presenti all’incontro la Co-portavoce provinciale di Europa Verde Maria Francesca Imbaldi, e due co-Commissari regionali Vincenzo Peretti e Fiorella Zabatta. “Riteniamo che la lotta alla criminalità e la cultura della legalità siano di primaria importanza per una comunità. All’indomani di fatti gravissimi, come la tragedia di Sant’Anastasia, è di fondamentale importanza ripartire dalle scuole e dai ragazzi per diffondere la cultura della legalità, contro ogni forma di violenza” dichiarano i responsabili del partito.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments