NAPOLI – In occasione della XVI Giornata Europea contro la Tratta degli esseri umani del 18 ottobre, il Comune di Napoli ha esposto sulla facciata di Palazzo San Giacomo, lo striscione NAPOLI NON TRATTA #LIBERAILTUOSOGNO per aderire, in contemporanea con tutto il paese, all’iniziativa lanciata dal Numero Verde Nazionale.

 #LIBERAILTUOSOGNO è un’iniziativa nazionale che fa riferimento alla liberazione simbolica del sogno di migliaia di donne, uomini e minorenni che, ogni giorno, vengono trasferiti dal proprio paese con linganno o approfittando del loro stato di vulnerabilità, per essere sfruttati in diversi ambiti quali prostituzione, lavoro, economie criminali forzate, accattonaggio forzato, matrimoni forzati, fino alle adozioni internazionali illegali o al traffico di organi.

 Dedalus Cooperativa Sociale, capofila della Regione Campania per il progetto ‘Fuori Tratta’, finanziato dal Dipartimento per le Pari Opportunità della Presidenza del Consiglio dei Ministri, che compie azioni per l’emersione, l’assistenza e l’integrazione sociale rivolte alle vittime di tratta e grave sfruttamento, ha organizzato un evento che ha visto la partecipazione del Comune di Napoli e di tutti gli altri capoluoghi della Campania.

Oltre all’esposizione dello striscione nel luogo più simbolico della città, domani 18 ottobre dalle  10.30 alle 12,30 in Largo Berlinguer, verrà allestito un gazebo informativo con un tappeto e un pannello che interroga i passanti sulla tratta.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments