Napoli-Pizza-Village-960x640

NAPOLI – “Il Parco Virgiliano è una scelta logisticamente sbagliata per ospitare   il Pizza Village. Credo che l’amministrazione comunale debba spingere   su un’alternativa più adeguata come la Mostra d’Oltremare”. Questo il commento di Gennaro Acampora, capogruppo per il Partito Democratico al Consiglio Comunale di Napoli, in merito alla scelta di spostare la kermesse “Pizza Village” dal lungomare di via Caracciolo all’interno del Parco Virgiliano di Posillipo.

“Sia chiaro che non ci opponiamo a eventi che possano promuovere le  tradizioni e le eccellenze del nostro territorio, stimolando anche un indotto occupazione non indifferente – precisa Acampora –  ma in primo luogo non ci sarebbero parcheggi per ospitare addetti ai lavori e visitatori nei flussi fin qui conosciuti. Non c’è poi una centralità della location rispetto alla rete del trasporto pubblico. Fare un evento del genere in un parco chiuso pare quindi un controsenso, specie quando abbiamo già un luogo idoneo come la Mostra d’Oltremare”.

Per questo Acampora ritiene che “l’amministrazione comunale debba spingere su un’opzione del genere, anche in una strategia di valorizzazione crescente di quegli spazi, facendoli essere sempre più luogo di fiere napoletane ma anche di respiro nazionale e  internazionale. Come gruppo Pd faremo in modo che ci sia un ripensamento in tal senso, per un rilancio sempre migliore di Mostra d’Oltremare , ed apprezziamo invece la netta opposizione dell’amministrazione a un ritorno del Pizzafest sul Lungomare, così come già lo scorso anno avevo chiesto”.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments