Il leader della Lega Matteo Salvini oggi pomeriggio ha incontrato un gruppo di imprenditori in una sala dell’atelier del ‘re delle cravatte’ Maurizio Marinella.

Poi si è spostato nella palestra di Gianni Maddaloni a Scampia dove lo attendeva un gruppo di cittadini dell’area nord di Napoli.

“Troveremo un accordo in tutte le regioni, io faccio una questione di squadra, dobbiamo offrire ai campani la squadra migliore”. Così, a Napoli, Matteo Salvini.

“Qui c’è il tema emergenza rifiuti, emergenza sanità, stando ai dati la Campania è ultima, l’emergenza occupazione – spiega – dopo de Magistris e De Luca c’è tanto da fare quindi se c’è bisogno di qualche giorno in più per completare la squadra penso siano giorni ben spesi”.

A chi gli chiede se ci sarà unità sul nome del candidato scelto da Fi, Stefano Caldoro, risponde: “Caldoro? Non faccio questione di nomi, stiamo lavorando alla squadra più forte per mandare a casa De Luca. De Luca è simpatico, quando si mette dietro la scrivania e fa le battute è divertente, peccato sia governatore, sarebbe bello parlarci al bar e in trattoria, averlo a gestire gli ospedali è preoccupante”.(ANSA)

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments