spiaggia_baia

BACOLI- Disastro ambientale sulla spiaggia della Beata Venerenella nella frazione di Baia. Quintali di plastica, proveniente dal mare è stata trasportata in superfice dalle mareggiate degli ultimi giorni.

La sabbia, praticamente scomparsa è stata sepolta da bottiglie, buste e spazzatura. Sintomo questo di un mare inquinato. Stessa situazione anche sulla spiaggia di Licola. Lì, oltre ai rifiuti spiaggiati dalle onde, si aggiunge anche l’inquinamento che arriva dall’alveo dei Camaldoli, che danni attende una bonifica.

 

{youtube}whd0VLbMXso&feature{/youtube}

 

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments