Accademia_Aeronautica

POZZUOLI – Mercoledì 20 aprile 2016 avrà luogo presso l’Accademia Aeronautica di Pozzuoli la prova scritta di composizione di lingua italiana come previsto dal bando di concorso pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale,

  4ª Serie Speciale, n. 4 del 15/01/2016. A tale prova parteciperanno i candidati concorrenti per il ruolo naviganti normale delle Arma Aeronautica, specialità pilota e per il ruolo normale del  Corpo Sanitario Aeronautico, giudicati idonei al termine degli accertamenti psicofisici. Essi dovranno presentarsi presso la sede dell’Istituto sita in Pozzuoli, Via San Gennaro Agnano n. 30 entro le ore 08.30.La zona in cui si trova l’Accademia Aeronautica è ad alta concentrazione di traffico ed è priva di parcheggi e di aree di sosta per le persone, per cui è sconsigliato raggiungerla con vetture private e con familiari al seguito, atteso che, in ogni caso, non sarà possibile sostare nelle immediate vicinanze. Onde evitare di congestionare ulteriormente la viabilità esterna all’Istituto, sono istituiti i seguenti punti di raccolta:

–    piazzale antistante la Stazione F.S. di Napoli Campi Flegrei, per i candidati che impiegheranno i mezzi pubblici (linea metropolitana n. 2 gestita da Trenitalia);

–    parcheggio pubblico, gratuito e presidiato, sito a Pozzuoli (NA) in Via Vecchia delle Vigne (distante circa 1,5 Km. dall’Accademia Aeronautica), per i concorrenti che utilizzeranno vetture private ovvero saranno accompagnati.

In entrambi i punti di raccolta sarà attivato, dalle ore 07:30 alle ore 08:45 (partenza ultima corsa) un servizio navetta con automezzi militari per il successivo trasferimento dei partecipanti presso l’Accademia Aeronautica. L’accesso a bordo sarà consentito soltanto ai concorrenti che dovranno sostenere la prova scritta di composizione italiana. Per il ritorno, indicativamente dalle ore 13:30 in poi e con cadenza oraria, saranno organizzate delle corse per i rispettivi punti di partenza.La prova, della durata massima di sei ore, consiste nello svolgimento di un tema, estratto a sorte fra i tre all’uopo formulati dalla Commissione esaminatrice, su argomenti di cultura generale, corrispondenti alle materie previste nei programmi degli Istituti di istruzione secondaria di secondo grado. Essa tende a verificare il grado di padronanza del concorrente nella lingua italiana, la cultura e maturità di giudizio, l’attitudine al ragionamento nell’aderenza alla traccia, la capacità di esprimere le sue idee in maniera semplice e nel rispetto della grammatica e della sintassi, l’originalità di pensiero.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments