18.7 C
Napoli
giovedì 21 Ottobre 2021

Duplice omicidio nel Napoletano, uccisi due uomini in una tabaccheria

-

GIUGLIANO- Duplice omicidio questo pomeriggio in una tabaccheria di Giugliano. I killer sono entrati in azione a Corso Campano nella tabaccheria Di Marino. Armi in pugno hanno fatto irruzione nel locale commerciale sparando all’impazzata.

Al suolo sono finiti due uomini, a quanto si apprende padre e figlio. Le vittime sono Emanuele Staterini, il figlio, e Vincenzo,il padre, entambi napoletani ma residenti a Giugliano da 15 anni. Sul posto sono giunti i carabinieri della locale stazione guidati dal capitano De Lise. Panico tra i cittadini che affollavano la strada principale del comune a Nord di Napoli. Secondo quanto trapelatole vittime erano legate ad alcune famiglie del Rione Sanità. Il ragazzo, classe ’87 aveva precedenti penali per rapina e ricettazione. La dinamica dei fatti ricostruita dagli inquirenti parla di due sicari giunti a bordo di uno scooter col volto coperto da caschi integrali. I due sicarti sono entrati nella tabaccheria intorno alle 17 armi in pugno e hanno freddato con diversi colpi al viso e alla testa le due vittime intente a giocare al lotto. Poi compiuta l’esecuzione, che a quiesto punto è facilmente ascrivibile al lungo elenco di omicidi di camorra, sono risaliti in moto e hanno fatto perdere le proprie tracce. 

{youtube}5v_xW_wj6e4{/youtube}

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x