ISCHIA – “Con quest’evento abbiamo voluto suggellare la conclusione del primo intervento di restauro e consolidamento della Torre di Guevara detta di Michelangelo, reso possibile grazie al finanziamento regionale che la città di Ischia ha avuto nell’ambito del Piano Operativo Comunale per i beni e le attività culturali. Abbiamo pensato ad una iniziativa che coniugasse la suggestione e la storicità del luogo con la bellezza, la leggiadria, il gusto. In attesa della consegna definitiva alla città dell’edificio rinascimentale completamente restaurato, prevista per il prossimo ottobre”.

Così il sindaco di Ischia Enzo Ferrandino dal palco dove ha avuto luogo la sfilata di moda e il Premio Eccellenze Campane nell’ambito dell’iniziativa “Donne, terme e bellezza ad Ischia nel Rinascimento”. Un progetto ideato dall’amministrazione comunale (cofinanziato dal Poc 2014-2020) e organizzato dalla P&P Academy. Sulla passerella allestita nei giardini che circondano la Torre di Michelangelo ieri sera si sono alternati gli abiti degli stilisti Antonio Lamina di Procida e Luciano Fiore Couture di Arzano, i gioielli dell’orafo napoletano Giuseppe Botta ( Kirò Gioielli) e le eccellenze campane che hanno ricevuto un riconoscimento per i risultati raggiunti nel loro ambito lavorativo. Ad essere premiati sono stati innanzitutto i due noti chef isolani Pasquale Palamaro e Nino Di Costanzo, che si sono contraddistinti oltre che per il livello di eccellenza della loro cucina, anche per le attività messe in campo per la formazione e la crescita di nuove leve. A consegnare loro il riconoscimento è stata la consigliera comunale Carmen Criscuolo che ha seguito il progetto fin dalla sua nascita: “Per me è un onore premiare due risorse del nostro territorio che si sono fatte strada grazie alle loro capacità e alla loro determinazione – ha detto l’esponente politico ischitano – E sono orgogliosa anche del lavoro svolto in questi anni affinché questo importante e storico monumento della nostra isola ricevesse l’attenzione che meritava”.

Oltre ai due chef è stato premiato il duo comico “Gli svincolati”, composto da Enzo Catapano e Giorgio Fiorentino, che hanno allietato il pubblico con le loro gag.

Molto apprezzati sono stati anche gli abiti realizzati dagli allievi dell’istituto superiore Don Geremia Piscopo di Arzano, che si sono cimentati nella creazione di una serie di miseindossate dalle grandi protagoniste del cinema. Un’idea condivisa e sostenuta dalla dirigente scolastica Carmela Ferrara.

La serata è stata presentata da Anna Paparone, che da anni organizza con la P&P Academy eventi “È…Moda” in tutta la Campania, e dal giornalista Lorenzo Crea.

Le modelle che hanno sfilato in passerella sono state invece pettinate dagli hair stylist Ciro Paciolla e Luca Paparone e truccate da Nicola Acella e dalla MakeUp Academy di Antonio Riccardo.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments