raccolta-differenziata

GIUGLIANO – “Restiamo sconcertati dinanzi a quanto si vede nel video diffuso sui social da una residente di Lago Patria che mostra alcuni operatori che sversano congiuntamente rifiuti indifferenziati e plastica nell’autocompattatore, ritirandoli in maniera errata, vanificando di fatti gli sforzi delle famiglie nell’effettuare la raccolta differenziata.

Si tratta di un comportamento gravissimo e non professionale che sarà senz’altro oggetto di un procedimento disciplinare a carico dei protagonisti di questa vergognosa vicenda”.

Lo affermano il consigliere regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli e il consigliere comunale del Sole che Ride a Giugliano Giuseppe D’Alterio.

“Quanto si nota nel video – aggiunge D’Alterio – non deve dare una percezione scorretta ai cittadini.

A Giugliano la raccolta differenziata funziona in maniera adeguata.

Il caso riportato nel video va circoscritto agli operatori che hanno dimostrato scarsa professionalità.

Le loro colpe non devono essere estese alle decine di lavoratori che ogni giorno svolgono il loro stesso compito in maniera impeccabile”.

Di seguito il link al video:

Sversamento congiunto rifiuti differenziabili a Lago Patria

Lago Patria, operatori sversano congiuntamente nell’autocompattatore rifiuti indifferenziati e plastica. #Verdi: “Fatto molto grave, atteggiamento che vanifica la raccolta differenziata dei cittadini. Fenomeno circoscritto ai protagonisti della vicenda, a Giugliano la raccolta funziona in maniera adeguata”“Restiamo sconcertati dinanzi a quanto si vede nel video diffuso sui social da una residente di Lago Patria che mostra alcuni operatori che sversano congiuntamente rifiuti indifferenziati e plastica nell’autocompattatore, ritirandoli in maniera errata, vanificando di fatti gli sforzi delle famiglie nell’effettuare la raccolta differenziata. Si tratta di un comportamento gravissimo e non professionale che sarà senz’altro oggetto di un procedimento disciplinare a carico dei protagonisti di questa vergognosa vicenda”. Lo affermano il consigliere regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli e il consigliere comunale del Sole che Ride a Giugliano Giuseppe D’Alterio. “Quanto si nota nel video – aggiunge D’Alterio – non deve dare una percezione scorretta ai cittadini. A Giugliano la raccolta differenziata funziona in maniera adeguata. Il caso riportato nel video va circoscritto agli operatori che hanno dimostrato scarsa professionalità. Le loro colpe non devono essere estese alle decine di lavoratori che ogni giorno svolgono il loro stesso compito in maniera impeccabile”.

Pubblicato da Francesco Emilio Borrelli su Mercoledì 21 agosto 2019

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments