Flavio_Togni_solleva_il_Clown_dOro_al_Festival_del_Circo_di_Monte_Carlo_1

POZZUOLI – Dal 22 dicembre torna a Napoli, presso il Pareo Park di Licola, il Circo Americano della famiglia Togni, il più grande circo del mondo a 3 piste! Per raggiungere Napoli la compagnia del Circo Americano ha percorso un viaggio di quasi 2000 chilometri dalla Francia dove si trovava per una serie di spettacoli, con un convoglio di oltre 100 automezzi, in parte su strada e in parte caricati su due treni speciali per il trasporto del materiale.

Un vero e proprio evento che riporta nel capoluogo campano l’unico circo del mondo a 3 piste, una città viaggiante composta da 50 animali di 4 specie diverse e oltre 100 persone, tra artisti, tecnici e personale specializzato nell’installazione dell’enorme chapiteau, una tensostruttura di duemila metri quadrati che ospita 2000 posti a sedere e per il cui montaggio sono necessari quattro giorni di lavoro.

Per l’occasione la famiglia Togni, produttrice dell’American Circus, ha preparato “Extraordinary”, un grande show per i 250 anni del circo equestre con artisti laureati nei più importanti festival del mondo, spericolati acrobati, intrepidi domatori, mentalisti sorprendenti, escapologi e maestri del brivido, giocolieri applauditi in tv a Tu si que vales su Canale 5. 2 ore di spettacolo con 60 artisti provenienti da Mongolia, Ucraina, Russia, Italia, Svizzera, Romania, Portogallo e Italia coordinati da Flavio Togni, l’artista più premiato al Festival del Circo di Monte Carlo che grazie al rapporto instaurato con i suoi animali, ha ricevuto dalle mani della Principi di Monaco l’Oscar del Circo, l’ambito Clown d’Oro e tre Clown d’Argento. Flavio Togni, che nella sua carriera ha addestrato oltre 500 animali (tra elefanti, cavalli e tigri) sarà protagonista di uno spettacolare carosello equestre sulle tre piste, insieme a Daniele e Cristina Togni. Tra le soprese la prima nazionale di Bruno Togni con un maestoso gruppo di tigri, l’impressionante mentalista elvetico Claudio De Negri in grado di ipnotizzare gli spettatori e leggerne il pensiero, gli acrobati ucraini Atlantis, gli ormai rari elefanti indiani, vero segno distintivo dell’American Circus e un grande finale acquatico con fontane, giochi pirotecnici, ballerine e cantanti che chiuderà le due ore di show arricchito da parate e coreografie aeree mozzafiato.

Biglietti, da 10 a 35 € a seconda degli ordini di posto, in vendita alla biglietteria del Circo a partire dalle 15.30 nei giorni feriali e dalle 15.00 nei giorni festivi e prefestivi. Spettacoli ore 17.00 e 21.00 nei giorni feriali. Domenica ora 16.00 e 18.30. A partire da lunedì 8 gennaio: Lunedì e martedì riposo; mercoledì e giovedì unico spettacolo alle 17.30; Venerdì e Sabato ore 17.30 e 21.00; domenica ore 16.00 e 18.30. Informazioni www.americancircus.it

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments