12.3 C
Napoli
martedì 6 Dicembre 2022

Scippa una donna poi tenta di comprare le sigarette con la carta di credito rubata: arrestato

-

POZZUOLI – I vizi si pagano e delle volte anche a caro prezzo. A Pozzuoli, la scorsa serata, i Carabinieri della locale stazione hanno sottoposto a fermo di indiziato di delitto Antonio Lubrano, 24enne del posto già noto alle forze dell’ordine. L’uomo è ritenuto gravemente indiziato del reato di furto con strappo ai danni di una donna.
Le indagini dei Carabinieri, effettuate grazie alle analisi delle immagini dei sistemi di video sorveglianza della zona e grazie alla descrizione dell’uomo fornita dai presenti al momento del fatto, hanno permesso di accertare che il 24enne – qualche ora prima e in via Luciano – si era avvinato a un’auto su cui era a bordo una 36enne. Ha aperto rapidamente lo sportello anteriore lato passeggero prendendo la borsa della donna per poi fuggire.
Durante le indagini i militari hanno documentato che l’uomo avrebbe anche tentato di acquistare del tabacco trinciato in una tabaccheria vicina al luogo del furto con la carta di credito custodita all’interno della borsa appena rubata. La carta, però, era stata già bloccata dalla vittima e l’acquisto è “sfumato”. Peccato per il 24enne che tra le immagini del sistema di videosorveglianza presente nel locale c’era anche il suo primo piano in bella mostra. Per i Carabinieri è stato semplice seguire il tracking della carta di credito rubata e poi, una volta intervenuti nell’esercizio commerciale, acquisire i video dell’esercizio commerciale.
Perquisita l’abitazione del 24enne, i Carabinieri hanno rinvenuto e sequestrato le carte di credito della vittima che sono state restituite alla legittima proprietaria.
Il fermato è stato trasferito nel carcere di Poggioreale in attesa di giudizio.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x