basket

NAPOLI – La Gma Virtus Pozzuoli sbanca il palasport “Ilario” e batte il San Nicola Basket Cedri per 41-72 in una gara in cui i gialloblù sono stati sempre avanti nel risultato. Una sfida in cui ha brillato come al solito il gruppo guidato dal tecnico Mauro Serpico. In evidenza i due stranieri Pekic e Lewis, autori di ben 42 punti in due. Il primo quasi perfetto al tiro, dimostra di essere in forma smagliante, e oltre ai 26 punti arpiona anche 6 rimbalzi.

Mentre, per quanto concerne l’ala statunitense oltre ai 16 punti sotto i tabelloni ha fatto valere la sua stazza fisica con 14 palle arpionate. Unico neo dell’incontro l’espulsione di Renato Orsini al 38′ assieme a quella del giocatore di casa Porfido che si sono beccati verbalmente a vicenda nell’occasione. Ma oltre a queste due il match, molto maschio e vibrante, ha visto anche un’altra espulsione e cioè quella del casertano Dario D’Orta che era seduto in panchina e anche tre falli tecnici fischiati alla formazione di Terra di Lavoro. Ad aprire il match è una tripla Pekic che segna otto punti di fila con i flegrei che piazzano un break di 0-15 al 4′. La squadra puteolana è inarrestabile e quando anche Lewis inizia a bruciare la retina per il San Nicola sono guai con i gialloblù che chiudono avanti di 16 (12-28) il primo periodo. Nel secondo la compagine puteolana ha un calo con il ritorno dei padroni di casa. La Gma fatica a segnare e soffre l’assenza di Pekic richiamato a rifiatare dal suo allenatore. Il San Nicola si porta fino al -8 al 19′ (26-34) con la sfida che a metà partita si chiude sul 26-35. Alla ripresa del gioco i padroni di casa sulle ali dell’entusiasmo riducono ancora il vantaggio dei puteolani (31-37 al 22′). Pozzuoli però è viva e trainata dall’asse Loncarevic-Errico cerca di mantenere inalterate le distanze (35-45 al 27′) con il terzo periodo che si chiude sul 38-46. Nell’ultimo quarto San Nicola è decisa a riaprire il match e così trova la tripla di Santoro che al 31′ la riporta a -6 (40-46). Sono attimi decisivi del match con il direttore di gara che espelle Dario D’Orta direttamente dalla panchina. Ciò innervosisce i padroni di casa con la Gma che ne approfitta e piazza un break di 0-19 in cui Lewis e Pekic fanno la voce grossa (40-65 al 37′). Poi, quando la gara è ormai chiusa arriva la doppia espulsione di Orsini e Porfido, con Pekic che con due triple chiude il match sul 41-72.

POST PARTITA Soddisfatto della vittoria contro la formazione di Terra di Lavoro il tecnico Mauro Serpico. “E’ una prova di forza importante contro una squadra forte che finora in casa aveva perso solo contro il Cilento Basket – spiega l’allenatore gialloblù -. Siamo partiti bene infilando 15 punti di seguito che ci hanno aiutato molto sotto l’aspetto del morale ma non solo. Poi, nel secondo periodo siamo calati ma è anche fisiologico perché non dimentichiamoci che in campo ci vanno anche gli avversari. Certo abbiamo fatto solo 7 punti e riaperto in questo modo una gara che se l’avremmo condotta diversamente si poteva chiudere prima. Poi, abbiamo trovato i punti giusti nel momento topico della gara. Un successo che consolida la nostra seconda posizione alla vigilia del derby di sabato prossimo in casa contro il Felix Napoli“. Una gara quella contro il San Nicola Basket Cedri a tratti un po’ nervosa. “Fa parte del gioco del basket anche se devo ammettere che lo è stata un po’ troppo con le tre espulsioni – dice Serpico -. Nell’occasione in cui Salzillo si è beccato con un loro giocatore ho preferito toglierlo per stemperare gli animi. L’espulsione di Orsini? Veramente non la capisco, il mio giocatore ha solo avuto un diverbio soft con Porfido tutto qui. Ma il direttore di gara ha preferito buttarli fuori entrambi. E’ un peccato perché il match ormai era deciso e mancavano solo due minuti e non ho capito questo atteggiamento da parte dei nostri avversari. Da martedì inizieremo a pensare al derby contro il Felix Napoli“.

San Nicola Basket 41 – Gma Virtus Pozzuoli 72

San Nicola: D’Orta Dar. 4, Porfido 6, Capuano ne, Della Peruta, D’Orta Dan. 7, Mastropietro 3, Tomasiello 7, Lamberti, Russo, Santoro 8, Avizzano 6. All. Falcombello (squalificato)

Gma Pozzuoli: De Rosa ne, Orefice ne, Salzillo 2, Pekic 26, Longobardi, Caresta, Orsini 10, Esposito ne, Aprea, Errico 6, Loncarevic 12, Lewis 16. All. Serpico

Arbitri: Cusano e Ferrara di Avellino

Parziali: 12-28, 26-35, 38-46.

Espulsi: D’Orta Dar. (37′), Orsini (38′), Porfido (38′)

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments